I Carabinieri arrestano il presunto responsabile di una serie di furti a Francavilla Fontana
mercoledì 15 novembre 2023

FRANCAVILLA FONTANA  - Recentemente, i Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 29enne residente a Francavilla, indagato per una serie di furti pluriaggravati, sia consumati che tentati, perpetrati nella città nella notte tra il 18 e il 19 gennaio 2023.
I bersagli dei furti includevano il consultorio familiare, un istituto scolastico, un esercizio commerciale e alcuni locali del Comune di Francavilla.

Le indagini condotte dai Carabinieri, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Brindisi, hanno identificato il giovane come presunto autore di due furti consumati e due tentati, durante i quali ha rubato complessivamente 3 televisori e ha causato danni significativi nel tentativo di trafugare denaro e oggetti di valore.
In particolare, si è introdotto furtivamente nel consultorio familiare in via Barbaro Forleo, danneggiando la vetrata e una scrivania, oltre a compromettere l'impianto di videosorveglianza.

Nella stessa notte, ha fatto irruzione in una scuola, rubando un televisore e tentando di appropriarsi delle monete nei distributori automatici, causando danni durante il tentativo. Ha successivamente colpito una pizzeria vicina, danneggiando la porta e portando via due televisori. Infine, dopo aver sfondato una vetrata negli uffici comunali presso il Castello Imperiali, ha danneggiato distributori automatici nel tentativo di rubare denaro, senza però riuscirci.

Le indagini, basate su accertamenti tecnici e analisi delle immagini delle telecamere di sorveglianza, hanno portato all'identificazione del presunto responsabile, già noto alle forze dell'ordine.
Il giovane era stato arrestato il 20 gennaio precedente per una rapina a una tabaccheria, durante la quale indossava parzialmente gli stessi abiti che probabilmente aveva durante i furti.
La Procura della Repubblica di Brindisi ha ottenuto un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 29enne. L'indagine rientra nelle attività di contrasto alla criminalità diffusa, in particolare contro i delitti predatori, condotte dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Brindisi in tutta la provincia.

lunedì 27 maggio 2024
È stato arrestato uno dei tre uomini presenti durante l'agguato a I.M., una 47enne brindisina che ora versa in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva del "Perrino" di Brindisi. Si tratta del cognato A.S., 50 anni. Il ...
lunedì 27 maggio 2024
BRINDISI IN BICICLETTA 2024  - Ci sono circa 800 (ottocento) buoni motivi per decretare il successo della XXXVII Edizione di “Brindisi in bicicletta”. È infatti proprio questo il numero di iscritti che il Raduno ...
lunedì 27 maggio 2024
Pubblichiamo la risposta di Sergio Pasquantonio, Presidente della Fondazione San Raffaele, al Consigliere Amati   "In relazione al comunicato del Consigliere regionale Fabiano Amati nel quale vengono rivolte infondate accuse alla ...
lunedì 27 maggio 2024
Il Comitato di Brindisi della Croce Rossa Italiana è lieto di annunciare i risultati delle elezioni tenutesi il 19 maggio scorso per il rinnovo del Presidente e del Consiglio Direttivo. Con grande soddisfazione, è stata ...
lunedì 27 maggio 2024
Una donna di 47 anni, residente a Brindisi è stata aggredita a colpi di arma da fuoco dall’ex cognato. La donna, I.M.,  pare abbia incontrato l’uomo sulla complanare della strada statale 7, che collega Brindisi a ...