La mostra “Caravaggio e il suo tempo” coinvolge le scuole con laboratori didattici e visite guidate
martedì 17 ottobre 2023
 

MESAGNE – Inizia il percorso annunciato durante la conferenza stampa svoltasi nei giorni scorsi a Palazzo dei Celestini, all’incontro avevano partecipato il sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli; il presidente della Rete “Micexperience”, Pierangelo Argentieri; il consulente comunale alle Politiche Culturali e Scolastiche, Marco Calò; i dirigenti degli istituti scolastici mesagnesi, Mario Palmisano Romano, Salvatore Fiore, Ornella Manco e Maria Rosaria Pomo.

Intorno alla mostra "Caravaggio e il suo tempo", hanno preso il via lunedì 16 ottobre gli incontri dedicati agli studenti delle scuole di Mesagne, di ogni ordine e grado, e sono previsti nei prossimi giorni coinvolgimenti anche da parte di istituti di tutte le province pugliesi. Questa iniziativa si intreccia con la partecipazione di gruppi organizzati che continuano a prenotarsi per esplorare le sale del Castello Comunale, dove sarà possibile ammirare l'esposizione di opere di straordinaria bellezza fino al 8 dicembre.

 

I primi a inaugurare questa esperienza didattica sono stati i bambini delle scuole primarie, coinvolti in un programma che includeva l'approfondimento di tecniche e conoscenze artistiche. Attraverso visite guidate e laboratori didattici, i giovani studenti si sono dedicati alla ricerca dei simboli legati all'arte e alla pittura, avvicinandosi in modo quasi empirico al mondo del classicismo e del naturalismo al centro della prestigiosa esposizione. Ciò ha preparato i bambini a incontrare il capolavoro "Il Ragazzo morso da un ramarro" del genio Merisi.

 

Diverse tecniche di scrittura creativa hanno consentito di trasformare queste esperienze in vere e proprie poesie visive, dando vita a piccoli capolavori. Le attività proseguiranno nei prossimi giorni con un focus sulle tecniche luministiche e di rifrazione della luce, mirate a facilitare la comprensione della grandezza del grande pittore e dell'effetto unico di luce e ombra nei suoi capolavori.

 

Le classi prime, oltre alla visita guidata, avranno l'opportunità di ascoltare racconti sulla vita di Caravaggio e sul mito di Dedalo e Icaro, presentati con la tecnica del kamishibai. Sarà poi compito degli studenti delle scuole secondarie avvicinarsi al complesso e affascinante mondo caravaggesco, un universo intriso di simboli e rappresentazioni che anticipano l'arte cinematografica..

 I laboratori, i percorsi tematici e le visite guidate sono organizzati da “M’Arte”, la società che gestisce i servizi turistici per conto del Comune di Mesagne, in collaborazione con “Puglia Walking Art”.

mercoledì 21 febbraio 2024
CEGLIE MESSAPICA - Al via le attività del Distretto Urbano del Commercio - Valle d'Itria, rete unificata di tre comuni, Ceglie Messapica, San Michele Salentino, Cisternino. È partito ieri, nella sala conferenze della Med ...
mercoledì 21 febbraio 2024
REGIONE PUGLIA - Con apposita variazione al Bilancio Regionale di previsione per l’esercizio finanziario 2024 e pluriennale 2024-2026, la Giunta regionale approva l’attivazione di ulteriori 13 punti di facilitazione digitale: 1 ...
mercoledì 21 febbraio 2024
BRINDISI - Quasi un decennio dopo un brindisino torna a qualificarsi per i Campionati Assoluti di Nuoto (gli ultimi erano stati Andrea Pensabene e Vito Urso), la competizione dove gareggiano tutti i big del panorama nazionale come Gregorio ...
martedì 20 febbraio 2024
COMUNICATO UFFICIALE BRINDISI FOOTBALL CLUB  SS Brindisi FC comunica di aver sollevato dall'incarico Mister Giorgio Roselli. Il club biancazzurro ringrazia il tecnico per la professionalità e l'impegno profuso sin ...
martedì 20 febbraio 2024
  FASANO - Oggi i Carabinieri della Compagnia di Fasano, con il supporto del personale del Nucleo Cinofili CC di Modugno, hanno eseguito un'ordinanza cautelare di custodia in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Brindisi ...