Seminario per la diffusione e l’apprendimento del greco moderno a Brindisi
domenica 25 gennaio 2009

Mercoledì prossimo 28 gennaio 2009, a partire dalle ore 17:00, presso il Salone M.M. Guadalupi, nel Palazzo della Città di  Brindisi, l’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo diretta da Dott. Mauro Martina e la Comunità Ellenica di Brindisi, Lecce e Taranto presieduta da Ioannis Davilis, organizzano un Seminario di presentazione del materiale didattico multimediale del progetto ODYSSEUS per la diffusione e l’apprendimento del greco moderno nell’ambito del Programma Europeo LIFELONG LEARNING. Sarà presente anche la Responsabile Scientifica per l’Agenzia Euromed del progetto ODYSSEUS, Prof. Isabella Oztasciyan Bernardini d’Arnesano, docente di Lingua e Traduzione neogreca presso la Facoltà di LL e LL Moderne dell’Università del Salento.


Nel corso del Seminario sarà presentato e analizzato il seguente materiale didattico prodotto dal Progetto:
Lingua greca generale:


>>> “Taxidi stin Ellada III” (Viaggio in Grecia III),  programma SOCRATES, livello C1- C2.
Lingua greca per situazioni specifiche:


>>> “Epihirimatika Ellinika” Greco Imprenditoriale, programma Leonardo, livello Β1-Β2.


>>> “Epistimonika Ellinika” Greco Scientifico (programma Leonardo, livello Β1-Β2).


Obiettivo del progetto ODYSSEUS è l’accesso facilitato ai materiali prodotti per la promozione dell’insegnamento del neogreco e la diffusione della Lingua e Cultura della Grecia antica e contemporanea nell’ambito del multilinguismo e multiculturalismo europeo.


In una nota della segreteria della nostra Comunità, s’invitano a partecipare attivamente al Seminario, tutti gli operatori del settore dell’insegnamento linguistico e gli interessati all’apprendimento del neogreco. L’iniziativa che tra l’altro sarà itinerante  prevede, in collaborazione con la Rete delle Comunità Elleniche in Puglia, di essere proposta anche a Bari, a Foggia ed a Lecce ma anche a Reggio Calabria ed ad altre città interessate all’iniziativa.


A Brindisi il Seminario vanta i Patrocini Morali della Presidenza del Consiglio del Comune di Brindisi, dell’Assessorato della Pubblica Istruzione della Provincia di Brindisi e del Consolato di Grecia in Brindisi, rappresentato dal Console Onorario avv. Roberto Fusco.


Partecipano la Rete delle Comunità Elleniche in Puglia, il Liceo Socio-Pedagogico e Liceo Linguistico Statale “Ettore Palombo” di Brindisi e il Consorzio Brindisi Produce.







ODYSSEUS: UN PROGRAMMA PER LA DIFFUSIONE DELL’ APPRENDIMENTO  DEL GRECO MODERNO E DI METODI DI INSEGNAMENTO


Sin dal 2003 nell’ambito di vari progetti finanziati dall’Unione Europea, è stato prodotto del materiale didattico innovativo (CD-Rom e manuali), specifico per l’insegnamento del neogreco come lingua straniera.

Del partenariato fanno parte istituti d’istruzione dalla Grecia, Spagna, Italia, Bulgaria e Romania, i quali sono specializzati nell’insegnamento della lingua neogreca come lingua straniera.
 
Il materiale didattico  prodotto è il seguente:


Lingua greca generale:
>>> “Taxidi stin Ellada III” (Viaggio in Grecia III),  programma SOCRATES, livello C1- C2.


Lingua greca per situazioni specifiche:
>>> “Epihirimatika Ellinika” Greco Imprenditoriale, programma Leonardo, livello Β1-Β2.


>>> “Epistimonika Ellinika” Greco Scientifico (programma Leonardo, livello Β1-Β2).


Obiettivo del progetto ODYSSEUS è l’accesso facilitato ai materiali prodotti per la promozione dell’insegnamento del neogreco e la diffusione della Lingua e Cultura della Grecia antica e contemporanea nell’ambito del multilinguismo e multiculturalismo europeo.



I partecipanti al Progeto Odysseus sono:


- Università della Murcia (Murcia- Spagna) Coordinatore
   Partners:

- British-Hellenic Center. Scuola di greco “Alessandro Magno” (Atene-Grecia)

- ELEA (ΕΛΕΑ ) Sistemi Informatici (Atene, Grecia).

- Centro Europeo d’ Istruzione e di Sviluppo (Plovdiv, Bulgaria).

- Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo (Lecce, Ιtalia)


Il progetto intende innanzitutto promuovere l’apprendimento della Lingua Neogreca negli istituti di educazione secondaria e nelle università della Bulgaria, Grecia, Spagna e Italia coinvolgendo questi istituti in programmi di insegnamento di questa lingua, tra le meno diffuse dell’Unione Europea, secondo le linee guida delle politiche linguistiche europee (vedi Aspetti dell’egemonia linguistica, Salonicco 1996).


L’intento, è quello di incoraggiare l’insegnamento linguistico e nello stesso tempo sostenere la diversità linguistica anche attraverso corsi di formazione per insegnanti, offrendo gratuitamente materiale didattico innovativo e corsi di lingua gratuiti di vario livello per studenti ed adulti, contribuendo in questo modo anche alla realizzazione degli obiettivi del Programma di Apprendimento Permanente dell’Unione Europea.


Ci si  propone di mettere in pratica alcuni principi base europei come l’uguaglianza, il multiculturalismo ed il plurilinguismo, di promuovere le relazioni tra i paesi non limitrofi come Italia-Bulgaria ma anche di contribuire a creare relazioni più strette tra paesi vicini, come Italia-Grecia o Italia- Spagna attraverso la diffusione del patrimonio linguistico - culturale dell’area mediterranea alla quale appartiene la maggior parte dei  partners del progetto (Spagna, Grecia, Italia), e nello stesso tempo, incoraggiare e promuovere la mobilitazione studentesca nell’ambito dei progetti Socrates, Erasmus, Comenius ecc.



Tenendo conto della Dichiarazione di Bologna, ci si propone di integrare l’insegnamento linguistico in Italia,  sia quello istituzionale che quello presso istituzioni ed enti privati, con uno dei linguaggi europei meno diffusi. In Spagna ed in Italia, la lingua Neogreca si insegna in alcune Università e in pochi Istituti di educazione secondaria e, fatta eccezione per l’area della Grecìa Salentina in Puglia e della Bovesìa in Calabria dove l’insegnamento della lingua neogreca è dovuto a ragioni storiche e geopolitiche.


Gli obiettivi del programma sono:


a. La diffusione del materiale didattico sviluppato nell’ambito dei precedenti progetti europei LEONARDO, SOCRATES, LINGUA.


b. Il miglioramento delle risorse educative di tutti gli enti che sono interessati all’insegnamento del greco moderno.


c. Il raggiungimento ad un numero maggiore di professori specializzati in neogreco.


d. La promozione della lingua neogreca negli istituti di istruzione secondaria, professionale e superiore così come presso enti non statali.


e. La promozione della lingua e della civiltà neogreca.


Una delle principali attività dell’Agenzia dei Beni Culturali del Mediterraneo, responsabile del progetto in Italia, per il raggiungimento di questi obiettivi, è l’organizzazione di Corsi di Lingua Neogreca e seminari per la disseminazione del materiale didattico multimediale, nella propria sede, negli Istituti d’Istruzione convenzionati ma anche nelle sedi della Rete delle Comunità Elleniche in Puglia (Brindisi-Lecce-Taranto- Bari – Foggia), della Comunità Ellenica in Calabria Ellada, l’Università del Salento,  l’UNITRE (Università della Terza Età) di Maglie (Le), l’Università della Calabria, le aree Ellenofone della Bovesìa in Calabria e della Grecìa Salentina in Puglia.


A tal proposito, è stato contattato il coordinatore degli insegnanti greci della Grecìa Salentina, distaccati dal Ministero della Pubblica Istruzione della Grecia, nell’ambito della convenzione esistente tra la Grecia e l’Italia per l’insegnamento della lingua neogreca nella Grecìa Salentina, per l’organizzazione di un seminario presso le strutture scolastiche dell’area, sull’uso di questi materiali didattici innovativi. Crediamo che la partecipazione degli insegnanti ai seminari darà loro modo di esplorare nuovi modi di insegnamento e di riflettere su nuove qualificanti metodologie riguardanti la loro disciplina.


Per quanto riguarda i corsi, per studenti delle scuole medie e superiori, per universitari e per adulti, in particolare si intende promuovere la diffusione della lingua greca con la creazione di una piattaforma virtuale di insegnamento/apprendimento, incrementando l’interesse per il neogreco e fornendo  materiale didattico specifico.

Inoltre durante i corsi, sono previsti anche degli workshops e conferenze  sulla cultura greca, proiezioni di video sulla civiltà greca antica e contemporanea, sui monasteri e luoghi di culto ortodossi, sulla civiltà rurale e contadina greca, in modo da dare agli allievi una visione globale del mondo greco antico e contemporaneo e nello stesso tempo fornire tutti gli elementi perché possano valutare le caratteristiche e specificità culturali del mondo greco nell’ambito dell’ Europa unita.


Sono già stati organizzati per l’anno accademico 2007-2008 due corsi, il primo per adulti ma anche per studenti dell’Università di Lecce,  nell’aula multimediale per la formazione dell’Agenzia dei Beni Culturali del Mediterraneo, sita nel centro storico di Lecce in via Libertini  n.15/A, ed il secondo nell’aula multimediale del Liceo Linguistico E.Palumbo di Brindisi per gli allievi dell’ultimo anno.


I predetti corsi, che sono stati organizzati con la collaborazione della Comunità Ellenica di Brindisi, Lecce e Taranto, saranno ripetuti anche per questo anno accademico e inizieranno nella seconda metà del mese di Gennaio 2009.


Il miglioramento delle risorse didattiche rendendo accessibili a tutti gli interessati i nostri materiali didattici attraverso la piattaforma virtuale, la promozione di questa lingua minoritaria tra le lingue europee come seconda lingua straniera  negli istituti d’istruzione di vario grado conduce all’ l’attuazione delle buone prassi comunitarie.



Per chi volesse approfondire  ed avere maggiori informazioni riguardo il progetto diamo qui di seguito la sigla con il numero, facilmente rintracciabili sul sito della UE, sezione del Programma per l’ Apprendimento Permanente, KA4. Diffusione e valorizzazione dei risultati.

Numero del progetto : 135779-LLP-2007-ES-KA4MP.


Diamo inoltre il sito www.greek-language.gr  dove si possono avere maggiori informazioni relative alle istituzioni che offrono corsi di Greco Moderno in Grecia e nel mondo.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito dell’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo:

www.agenziaeuromed.it
oppure scrivere all’indirizzo mail: info@agenziaeuromed.it

Siamo a disposizione per qualsiasi informazione riguardante il progetto.


Isabella Oztasciyan Bernardini d’Arnesano
Docente di Lingua  Traduzione neogreca, Facoltà di LL e LL Moderne, Università del Salento.
Responsabile scientifica per l’Agenzia Euromed del progetto ODYSSEUS.


Dott. Mauro Martina
Project manager.
Direttore Agenzia Euromed.




ODYSSEUS: UN PROGRAMMA PER LA DIFFUSIONE DELL’ APPRENDIMENTO DEL GRECO MODERNO E DI METODI DI INSEGNAMENTO


(Programma per l’ Apprendimento Permanente. KA4.
Diffusione e valorizzazione dei risultati.
Numero del progetto : 135779-LLP-2007-ES-KA4MP)


Odysseus: Di cosa si tratta?


Sin dal 2003 in collaborazione come partners abbiamo lavorato per la produzione di materiale didattico per l’insegnamento del greco moderno. Del partenariato fanno parte istituti d’istruzione dalla Grecia, Spagna, Italia, Bulgaria e Romania, i quali sono specializzati nell’insegnamento della lingua neogreca come lingua straniera. Nell’ambito di questa collaborazione con il finanziamento dell’Unione Europea. è stato prodotto materiale didattico innovativo (educativo, CD-Rom e manuali),

Obiettivo del progetto ODYSSEUS è l’accesso facilitato ai materiali prodotti per la promozione dell’insegnamento del neogreco e la diffusione della lingua e cultura della Grecia contemporanea nell’ambito del multilinguismo e multiculturalismo europeo.


Il nostro insegnamento/ materiale didattico

Lingua greca generale:
>>> Viaggio in Grecia III ( programma SOCRATES, livello C1- C2)


Lingua greca per situazioni specifiche:
>>> Greco Imprenditoriale (programma Leonardo, livello Β1-Β2)

>>> Greco Scientifico (programma Leonardo, livello Β1-Β2)


I nostri obiettivi e le nostre intenzioni


• Diffusione del materiale sviluppato nell’ambito dei precedenti progetti europei LEONARDO, SOCRATES, LINGUA.

• Miglioramento delle risorse educative di tutti gli enti che sono interessati all’insegnamento del greco.

• Raggiungimento ad un numero maggiore di professori specializzati in neogreco.

• Promozione della lingua neogreca negli istituti di istruzione secondaria, professionale e superiore così come presso enti non statali.

• Promozione della lingua e della civiltà neogreca.



I gruppi- obiettivo


• Studenti delle università e degli istituti professionali


• Immigrati in Grecia


• Professionisti che lavorano in imprese greche o desiderano sviluppare la loro carriera professionale in Grecia.

• Professori di Lingua Neogreca.


• In linea generale tutti coloro che sono interessati ad imparare la lingua greca, la cui storia è tra le più antiche e ricche in Europa.


Le nostre azioni


• Copiare e distribuire gratuitamente il nostro materiale didattico agli istituti europei che si interessano all’insegnamento del Neogreco.


• Progettazione di un web-site per l’Odysseus che offrirà l’accesso gratuito al materiale didattico e informazioni relative allo studio del neogreco in Europa.


•  Lezioni di neogreco (Il greco come lingua straniera e il greco per situazioni specifiche)


• Seminari e laboratori culturali relativi alla cultura e la lingua neogreca.



Enti partecipanti
Coordinatore: Università della Murcia (Murcia- Spagna)
Partners:  British-Hellenic Center. Scuola di greco “Alessandro Magno” (Atene-Grecia)
ELEA (ΕΛΕΑ ) Sistemi Informatici (Atene, Grecia).
Centro Europeo d’ Istrizione e di Sviluppo (Plovdiv, Bulgaria).
Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo (Lecce, Ιταλία)



Per ulteriori informazioni si prega di comunicare con:
Dr. Alicia Morales
Dipartimento di Filologia Classica
Faculty of Arts
Università della Murcia, 30071 Murcia, Spagna.
amorales@um.es
www.um.es/odysseus