FdI Brindisi: sul PNRR allarme infondato. Revisione ed ottimizzazione degli interventi
sabato 12 agosto 2023

L'allarme lanciato dalle opposizioni sul Pnrr e sulla proposta del governo di rimodulazione è infondata.

 Ad una attenta analisi, infatti, è chiaro che non solo nessun progetto verrà meno, ma l'azione messa in campo dal Governo Meloni e dal Ministro Raffaele Fitto assicurerà la realizzazione degli interventi previsti anche se con altre fonti di finanziamento, come le risorse europee della coesione e il Fondo Sviluppo e coesione, grazie anche all'introduzione di quelli elementi di flessibilità introdotti nei Regolamenti Europei.

 Infatti molti di questi interventi, (il ragionamento è generale e non riguarda nello specifico il Comune di Brindisi) rischierebbero di non essere realizzati in quanto da un lato potrebbero non rispettare la scadenza del giugno 2026, dall'altro per diversi aspetti potrebbero essere non finanziati qualora non rispettassero le condizionalità previste dall'Ue.

 

      Tuttavia analizzando il testo della proposta di revisione inviata dal Governo alla Commissione Europea vediamo che per gli investimenti 2.1 della MIssione 5 (Rigenerazione Urbana) gestiti dal Ministero degli Interni "si segnala l'opportunità di ricorrere a fonti di finanziamento nazionali al fine di agevolarne l'attuazione e di facilitare i relativi processi di rendicontazione".

  Parole queste confermate dalle rassicurazioni dei Ministri Fitto e Piantedosi.

 Stesso discorso riportabile alla misura 5 componente 3 investimento 1.2 sui beni confiscati alle mafie.

Anche su questo c'è un forte impegno del governo a definanziare la misura dal PNRR e ad utilizzare risorse nazionali.
Per gli interventi M2C42.2 invece non è previsto alcun definanziamento.

 Stiano tranquilli i nostri detrattori, il Governo è al lavoro per non perdere un solo euro, e per realizzare opere importanti a beneficio della Nazione e dei territori.


Cesare MEVOLI 

Lucia VANTAGGIATO

Massimiliano  OGGIANO

Mario BORROMEO   

Antonio PISANELLI   

Roberto QUARTA

Jacopo STICCHI          

giovedì 23 maggio 2024
Novemila nuovi alberi su un terreno di 5 ettari che digrada sul mare, a Torre Guaceto, sito naturalistico e paesaggistico tra i più importanti d’Italia. È il nuovo intervento di riforestazione realizzato da Fondazione ...
giovedì 23 maggio 2024
REGIONE PUGLIA, TURISMO - Al momento finanziate con un milione di euro le proposte di collegamento automobilistico tra aeroporti e località turistiche presentate da 4 Province “Il progetto Puglia Easy to Reach non ...
giovedì 23 maggio 2024
FASANO – Il sindaco Francesco Zaccaria e gli altri sindaci di Puglia hanno approvato all'unanimità, nell’ultima Assemblea regionale di ANCI Puglia, una delibera che riafferma la volontà di mantenere il controllo ...
giovedì 23 maggio 2024
Ieri, 22 maggio 2024, il Prefetto di Brindisi, dottor Luigi Carnevale, ha fatto una visita istituzionale al Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi. L’Autorità di governo, accolta dal Comandante Provinciale, Colonnello ...
giovedì 23 maggio 2024
  In una recente intervista l’Onorevole D’ Attis ha espresso il suo disaccordo rispetto alle affermazioni pubbliche del sindaco Marchionna e dell’assessore Bruno. L’onorevole ha detto che la candidatura di ...