Ostuni: tutto pronto per il Teatro Madre Festival,dal 4 al 20 agosto.
martedì 1 agosto 2023
Si alza il sipario sulla VI edizione di Teatro Madre Festival in programma dal 4 al 20 agosto 2023 al Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano: in programma 10 spettacoli dal vivo, tra teatro e musica, esperienze in natura e attività per i più piccoli. 

Sarà la leggendaria storia di Robin Hood ad inaugurare, venerdì 4 agosto (h. 21) la VI edizione di Teatro Madre Festival che si svolgerà, come consuetudine, al Parco Archeologico di Santa Maria d’Agnano di Ostuni. Una recentissima coproduzione tout public di Armamaxa Teatro e Teatro Giovani Teatro Pirata di Jesi, dedicata alle famiglie, che rappresenta una delle tante anime di questo festival che, per l’estate 2023, ha in serbo per il pubblico una proposta artistica molto diversificata e di altissima qualità.

Il festival, fiore all’occhiello della ricca proposta artistica e culturale dell’estate ostunese, è il frutto di una consolidata sinergia tra pubblico e privato, ovvero il Museo di Ostuni - e Armamaxa teatro/Residenza teatrale di Ceglie M.ca uno tra più attivi operatori culturali del territorio negli ultimi 15 anni, che grazie al sostegno del Teatro Pubblico Pugliese e dell’Amministrazione Comunale di Ostuni, porteranno in scena l’arte in molte declinazioni all’interno di un contesto straordinario, quel luogo magico in cui è stata trovata la madre di tutte le madri, Ostuni 1, e che ora riposa nel museo archeologico della città.

Queste le parole di Enrico Messina e Daria Paoletta, direttori artistici del Festival «anche questa estate il Parco di Santa Maria di Agnano accoglierà spettacoli tout public, 3 spettacoli comici per un pubblico più adulto, ma anche musica, laboratori per i piccoli, visite al parco, Dj-Set e un angolo dedicato al ristoro gestito da Raparossa Cucina Naturale. Tanti i nomi in programma, tutti di altissimo livello: Teatro Necessario, Giuseppe Scoditti, Renzo Rubino, Valerio Aprea: sono solo alcuni dei nomi in cartellone.
Il nostro più grande sforzo è indirizzato verso il pubblico: l’obiettivo che da 6 anni cerchiamo di raggiungere è quello di creare nel Parco di Santa Maria d’Agnano un luogo in cui il pubblico si senta accolto, uno spazio dedicato all’incontro dell’altro, in cui far vivere le emozioni».

 

Si inizia così venerdì 4 agosto (h. 21) con “Robin Hood”, recentissima coproduzione tout public di Armamaxa Teatro e Teatro Giovani Teatro Pirata di Jesi.
Lo spettacolo, riallestimento di una storica produzione della compagnia pugliese, racconta, alla maniera dei guitti, dell’unico personaggio della cultura europea che abbia saputo attraversare tutti i ‘media’ dal Medioevo ad oggi: Robin Hood, il fuorilegge per antonomasia che sceglie di stare fuori dalle regole, si ribella alle ingiustizie e alle prepotenze e rappresenta l’aspirazione universale dell’uomo alla libertà e alla giustizia.

Domenica 6 Agosto, vedrà il ritorno del Teatro Verde di Roma con la nuova produzione di teatro su nero e teatro d’attore “In fondo al mar”, con la regia di Yannick Toussain, fresco del recente fortunato debutto perugino: tre attori burattinai guideranno gli spettatori sul fondo di una laguna tropicale grazie all’incanto di luci e trucchi sorprendenti in un divertentissimo ‘thriller subacqueo’, che fa ridere e pensare, e ci parla con delicatezza ma senza sconti dell’emergenza climatica.

 

Mercoledì 9 Agosto, sarà la volta di Teatro Necessario una delle più incredibili compagnie di Nuovo Circo Italiano che arriverà ad Ostuni con uno spettacolo davvero tout public “Nuova Barberia Carloni”, uno show divertentissimo e interattivo in cui clownerie, acrobatica e musica dal vivo restituiscono il fascino senza tempo ormai vecchie barberìe in cui si entrava più per ingannare il tempo tra una chiacchiera e un sorso di caffè che per tagliare i capelli.

 

Venerdì 11 Agosto, primo appuntamento dedicato particolarmente agli adulti: Giuseppe Scoditti, recente protagonista dell’ultimo film di Nanni Moretti, porterà in scena “1e95”, un’ora e mezza di stand-up comedy con il comico più alto d’Italia! L’obiettivo della serata? Tenere desta l’attenzione e soprattuto riuscire a far ridere, divertire. Che altro deve fare un comincio? Come in un flusso di coscienza, gli argomenti si susseguono ad un ritmo forsennato.

 

Domenica 13 Agosto, ancora un appuntamento per il pubblico serale, con il teatro comico della potentissima ostunese Cinzia Marseglia che sarà in scena con l’elegante e tagliente Lucia Vasini in “Mozart 90”: una commedia in cui si ride tanto, passando dalla commedia al teatro civile e raccontando di donne ‘amate e odiate, adorate e rinnegate, baciate e poi uccise, solo perché donne (Alda Merini)’.

 

Lunedì 14 Agosto, ritorna il teatro tout public con “Fish and Bubbles”, un esilarante spettacolo di clownwerie, giochi d’acqua e bolle di saponi giganti con Michele Cafaggi, nelle vesti di un povero pescatore della domenica, perseguitato da una nuvoletta dispettosa che lo innaffia ovunque vada. Uno spettacolo en plein air tra pioggia, leggerezza e bolle di sapone che arriva ad Ostuni dopo aver attraversato l’Italia e viaggiato in giro per il mondo dal Canada all’India, dal Giappone alla Grecia, dall’Irlanda alla svizzera, dall’Austria alla Spagna.

Martedì 15 Agosto (h. 4.30), in un momento di eccezionale congiunzione tra arte e natura, quando Aurora apre il giorno sorgendo dal mare proprio di fronte al pubblico dell’Anfiteatro, Renzo Rubino, accompagnato la S/banda”, proporrà un viaggio musicale in cui i suoi brani, ri-arrangiati in chiave popolare e un po’ felliniana, riecheggeranno tra gli ulivi del Parco al sorgere del Sole.

Ricca di sorprese la serata di Mercoledì 16 agosto, quando L’Abile Teatro porterà a Teatro Madre uno spettacolo di circo e magia muto, tutt’altro che silenzioso che si rivela al pubblico grazie alla sua colonna sonora e ad un ritmo trascinante: “Mago per svago”, la storia di un mago e del suo spettacolo, ma soprattutto, la storia di un assistente e del suo desiderio smisurato di conquistare la scena.

 

Venerdì 18 Agosto, sarà ospite di Teatro Madre Valerio Aprea. Un attore davvero eccezionale, protagonista di numerosi film e serie di grande successo (tra tutti da ricordare Boris) che interpreterà “Gola e altri pezzi brevi” tra i più originali testi di Mattia Torre. Un assolo esilarante e spietato, che fotografa il Bel paese in balìa di una fame atavica, votato inesorabilmente al raggiro, al disperato inseguimento di un lusso sfrenato e delirante per essere ‘chic’ tutti i costi, in preda alla menzogna gratuita.

A chiudere questa VI edizione di Teatro Madre, Domenica 20 Agosto, lo spettacolo tout public di teatro d’attore di Ippolito Chiarello “Un cuore a pedali” (in sostituzione dello spettacolo “Giovannin senza parole” di Teatro Crest): sarà Jack Nason Grosson Ferron, esploratore di professione, mangiatore di parole, scrutatore di strade e agitatore di gente felice, viaggiatore sempre in cammino anzi, a pedali a raccontare le sue avventure appuntate sul diario, per non dimenticarle.

Teatro Madre Festival è anche un’articolata proposta di giochi e animazioni per i più piccoli, per trascorrere il pomeriggio in attesa che vadano in scena gli spettacoli (alle h. 18), tra la costruzione di aquiloni e la caccia al tesoro, i Giochi Tradizionali del Festival dei Giochi di Casarmonica e Laboratori di Fantasiologia e prove di Giocoleria, Equilibrismo e Acrobatica. Ogni laboratorio ha il costo di 7 euro. Necessaria la prenotazione al +39 389 265 6069.

 

Confermato il servizio di babysitting gratuito su prenotazione per bambini a partire dai 4 anni per gli spettacoli rivolti al pubblico adulto e le immancabili visite guidate gratuite, a cura di Pamela Viaggi di Ostuni,

 

alla Grotta in cui è stata rinvenuta la ‘Madre’ di Ostuni e altre due sepolture preistoriche. Ad accogliere il pubblico, ogni sera, musica Dj-Set e le originali e creative proposte culinarie di Raparossa Cucina Naturale.

 

Per maggiori info e dettagli sugli spettacoli: www.paginebiancheteatro.it

 

Botteghino e info utili

Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.00. Il concerto all’alba avrà inizio alle ore 4.30

Tutti gli eventi si svolgeranno nello spazio aperto dell’Anfiteatro del Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano di Ostuni.

 

La prenotazione è obbligatoria al +39 389 265 6069. In alternativa sarà possibile acquistare i biglietti su vivaticket.it

 

Biglietti

Posto unico non numerato.

Teatro tout public: biglietto unico 7 euro

Teatro per adulti e concerto all’Alba: biglietto unico 13 euro

Laboratori e attività del pomeriggio al parco: euro 7

martedì 27 febbraio 2024
HAPPY CASA BRINDISI - Il rush finale della regular season di Lega A, a dieci giornate dalla fine, entra nel vivo e non lascia spazio a ulteriori proroghe. I tifosi biancoazzurri e la squadra allenata da coach Sakota sono pronti a dare il ...
martedì 27 febbraio 2024
BTM Italia, fiera internazionale del turismo certificata Isfcert. Da oggi 27 febbraio  e fino al 29 febbraio l'evento celebra non solo un decennio di successi nel settore turistico ma anche il suo secondo anno nell’accogliente ...
martedì 27 febbraio 2024
BRINDISI, TEATRO -  “Meglio stasera! Quasi one man show” è il titolo del primo spettacolo live di Stefano De Martino, per la regia di Riccardo Cassini, che andrà in scena al Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, ...
martedì 27 febbraio 2024
FRANCAVILLA FONTANA - Giovedì 29 febbraio alle 17.00 a Castello Imperiali si terrà un incontro sulle strategie per lo sviluppo rurale. L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione Comunale e dalla Confederazione ...
martedì 27 febbraio 2024
FASANO - Continuano le attività del progetto “Galattica”, promosse dall’Amministrazione Comunale di Fasano e in particolare dall’Assessorato alle Politiche Giovanili, con il sostegno della Regione Puglia e di ...