Dcm-ex Gse, Cobas Brindisi: sit in Confindustria e incontro in Comune
giovedì 20 luglio 2023

 

Il Sindacato Cobas ed il “Comitato lavoratori DCM-exGSE”, ormai disoccupati da mesi, hanno svolto nella giornata di Mercoledì 19 Luglio un sit in sotto Confindustria ,poi con un breve corteo ci si è spostati  al Comune d Brindisi dove si è svolto un incontro con l’Assessore al Lavoro ,Lidia Penta , ed il Consigliere di maggioranza  Ercole Saponaro ,raccogliendo risultati importanti.

Sotto la sede di Confindustria Brindisi si è svolto il sit in con un intervento del rappresentante Cobas , Roberto Aprile che ha   denunciato il comportamento delle organizzazioni sindacali avuto in occasione  dell’incontro con la ditta italsistemi proprio in Confindustria alcuni giorni fa .

All’incontro con  l’azienda Italsistemi ,che è in predicato di acquistare lo stabilimento DAR ex GSE in seguito alla procedura di fallimento del gruppo Dema, è stato vietato di fatto che ci fosse come uditore  qualche rappresentante del Comitato dei lavoratori Dcm.

Era importante la loro presenza all’incontro  perché la stessa Italsistemi aveva presso pubblicamente    l’impegno  ad una  possibile  riassunzione dei lavoratori DCM, cosa scomparsa completamente dal panorama.

Durante il sit in abbiamo avuto uno scambio di idee proprio  lì davanti con il Direttore di Confindustria , Angelo Guarini, sul certo rilancio del settore aeronautico e della necessità di un tavolo nazionale capace di attirare lavoro in Italia  specialmente al Sud ed a Brindisi in particolare, sito particolarmente danneggiato nel corso degli anni.

In corteo ci siamo spostati al Comune dove siamo stati ricevuti nella sala Mario Marino Guadalupi.

Qui il Cobas unitamente ai lavoratori DCM ex GSE ha tracciato le tappe  delle disavventure avute , tra cui un contenzioso giudiziario ancora aperto con il gruppo Dema.

Hanno ricordato che all’atto dell’acquisto del gruppo Dema  i lavoratori  GSE sono stati divisi in due aziende , Dar e Dcm, la prima operativa  e la seconda in attesa di un preannunciato  rilancio occupazionale .

Il tutto è andato invece in maniera diversa per arrivare al licenziamento il 23 Aprile di questo anno  dei 66  lavoratori Dcm.

Da  qui l’impegno chiesto alla Amministrazione Comunale di poter essere sostenuti presso gli Enti preposti.

L’Assessore al lavoro, Lidia Penta, ha preso l’impegno di convocare le organizzazioni sindacali la prossima settimana per valutare la complessiva situazione del settore aeronautico brindisino.

Sosterrà presso il Ministero la necessità che ci siano rappresentanti sindacali  alla prossima riunione sulla crisi del gruppo Dema che portino la voce   degli ormai disoccupati Dcm.

Ci siamo lasciati quindi con l’impegno di non mollare un millimetro, anzi di rafforzare le iniziative rivolte ad un possibile salvataggio.

Per il Cobas Roberto Aprile

giovedì 13 giugno 2024
Il Santo Padre Francesco parteciperà al vertice del G7, che si terrà a Borgo Egnazia, in provincia di Brindisi, venerdì 14 giugno 2024. Programma dettagliato della giornata: - Ore 11.00: Decollo dall’eliporto ...
giovedì 13 giugno 2024
Alfonso Belfiore, in qualità di Presidente del Lions Club Fasano, con una lettera recapitata al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, ha trasmesso un messaggio ai Capi di Stato e di Governo che si riuniscono in ...
giovedì 13 giugno 2024
Il Presidente Emiliano alla celebrazione del trentennale della base ONU di Brindisi con il Segretario Generale ONU  Guterres e il Ministro Tajani, propone di istituire in Puglia un ufficio delle Nazioni Unite per la cura dei bambini ...
giovedì 13 giugno 2024
- Tra le peculiarità: info-point oncologico e contrasto alle discriminazioni per orientamento sessuale - Il Consorzio ATS BR4 ha approvato il nuovo Piano di Zona, ieri nell’aula consiliare del Comune di Mesagne la firma del ...
giovedì 13 giugno 2024
- Evento in programma martedì 18 giugno nell’ex convento delle Scuole Pie - BRINDISI - Galattica - Rete Giovani Puglia è la nuova iniziativa della Regione Puglia, a cura della Sezione Politiche Giovanili e di ARTI ...