Amati: “Snam conferma disponibilità per opere urbanizzazione e sindaco Marchionna accetta"
giovedì 13 luglio 2023

Torre Rossa BRINDISI - Amati: “Snam conferma disponibilità per opere urbanizzazione e sindaco Marchionna accetta. Questa è politica”.

Dal consiglio regionale della Puglia.
”Snam ha confermato la disponibilità a realizzare le opere di urbanizzazione nel quartiere Torre Rossa e il Comune di Brindisi ha accettato. Già fissato per il prossimo 20 luglio un incontro tecnico. Questa è la politica, fatta di concretezza, contro ogni forma di ideologismo privo di senso e di futuro. Grazie a tutti e in particolare agli abitanti di Torre Rossa, anche oggi presenti con una delegazione, meritevoli di vivere in condizioni di maggiore civiltà urbana.”

Lo dichiara il Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati.

“Ringrazio il sindaco di Brindisi Pino Marchionnna, i rappresentanti Snam Andrea Castellaneta ed Emanuele Campanaro. Dopo sette riunioni della Commissione, a partire dal 18 gennaio 2021, stiamo imboccando il pezzo di strada finale su questa vicenda: e per questa grande attenzione la mia gratitudine al Presidente della Commissione Paolo Campo e a tutti i colleghi Consiglieri regionali.

In data 23 luglio 2021, la Snam formalizzò nella Commissione ambiente della Regione l’impegno a realizzare le opere di urbanizzazione primaria e secondaria nel quartiere di Torre rossa.

A quella conclusione si giunse dopo decine di sollecitazioni, intervallate da diverse riunioni della Commissione ambiente della Regione.

La Snam aveva offerto la propria disponibilità a realizzare le opere di urbanizzazione, nel rispetto di quanto previsto dalla L. 239/2004 e con riferimento alla realizzazione della pipeline d’interconnessione alla rete Snam del gasdotto Tap.

L’amministrazione comunale dell’epoca, però, non diede mai corso alle attività d’individuazione delle opere, così da quantificare gli onori e sottoscrivere un accordo per regolare tutti gli aspetti tecnico- economici.

Con la conferma odierna della disponibilità di Snam, unita all’impegno di Pino Marchionna, spero possa chiudersi positivamente la questione, perché non si possono più tollerare le condizioni di vita attuale delle persone residenti nella contrada. Prima di essere un problema amministrativo è una questione di civiltà, umanità e tutela dell’ambiente”.

venerdì 21 giugno 2024
BRINDISI - Lunedì alle ore 18:30, presso la sede dell’Associazione in Via Pordenone 8 a Brindisi, si terrà un incontro di notevole rilevanza sociale nell’ambito del podcast “Caffè tra Amici”. Il ...
venerdì 21 giugno 2024
BRINDISI - Kellanova, precedentemente nota come Kellogg Company e azienda proprietaria del brand Kellogg’s, è lieta di annunciare l’inaugurazione del nuovo playground situato all’interno del Parco Maniglio, nel ...
venerdì 21 giugno 2024
MESAGNE  -  Si preannuncia «caldo» di prenotazioni il primo fine settimana di giugno, successivo al vertice fra i Grandi della Terra in Puglia. La mostra «G7, Sette secoli di arte italiana», allestita ...
venerdì 21 giugno 2024
 SAN MICHELE SALENTINO - Nella zona 167 di San Michele Salentino, in un’area verde urbanisticamente dedicata alla socialità e a pochi metri da una palestra a cielo aperto, martedì 25 giugno alle ore 11:00, si ...
venerdì 21 giugno 2024
UIL BRINDISI - "Concluso il G7 in Terra di Brindisi, con i complimenti di tutti verso tutti per la buona riuscita, ritorna la vita ordinaria brindisina condita di schermaglie e discussioni di potere del tutto lontane dalle esigenze e dalle ...