Porto di Brindisi, Marchionna: “Noi abbiamo visione di sviluppo, gli altri poche idee e molto confuse”
giovedì 25 maggio 2023

BRINDISI – Riportiamo le  dichiarazione del candidato sindaco di Brindisi, Pino Marchionna.

La coalizione di Fusco: poche idee e molto confuse, soprattutto sul porto.

Fusco parla di crociere a Capo Bianco, dimenticando che le banchine di Sant’Apollinare serviranno proprio ad ospitare le grandi navi da crociera e che a Capo Bianco sorgerà, invece, una zona franca doganale che servirà per attrarre grandi investitori interessati ad attività legate alla logistica, le quali genereranno centinaia di posti di lavoro.

Tra l’altro, questa nuova proposta di Fusco smentisce il bizzarro referendum che proprio il M5s ha proposto nei mesi scorsi circa il trasferimento della Marina militare nella zona franca doganale di Capo Bianco.

Oltre a questo, Fusco si professa contrario ai fossili, quindi anche ai carburanti di transizione green rientranti nella tassonomia europea del Green New Deal, che sono merci e che pertanto rappresenteranno una grande opportunità per il porto di Brindisi per compensare la perdita dell’indotto da carbone e per attrarre nuovi traffici turistici e commerciali. È ora di chiudere definitivamente la stagione dei “no” irragionevoli .