Nuovo asilo nido comunale: approvato il progetto esecutivo, ora la gara d’appalto
mercoledì 3 maggio 2023
Al finanziamento di oltre 2 milioni di euro da fondi Pnrr si aggiungono 250mila euro di risorse comunali

FASANO – Il progetto esecutivo è stato approvato, ora il prossimo passo è la gara di appalto. Un altro mattone è stato posizionato per la costruzione del nuovo asilo comunale di Fasano che sorgerà in un terreno che si trova nei pressi della rsa «Canonico-Rossini», nella zona tra via Attoma e via Gravinella.

Per il nuovo nido, con 60 posti per bambini dai 3 ai 36 mesi, il Comune ha ottenuto oltre 2 milioni di euro nell’ambito dei fondi Pnrr (Missione 4 – Istruzione e ricerca – Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università – Investimento 1.1: «Piano per asili nido e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia»). A questi fondi si aggiungerà un cofinanziamento comunale di 250mila euro.

Ora il prossimo passo è la gara d’appalto: «Procediamo senza sosta nel rispetto dei tempi previsti dal Pnrr per la costruzione di un’opera fondamentale per la nostra comunità – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Un’opera al passo sui tempi, costruita sulle reali esigenze dei più piccoli che potranno godere di ambienti sicuri e confortevoli. Un edificio moderno, immerso nel verde degli ulivi secolari, direttamente collegato all’esterno con percorsi privi di barriere architettoniche e spazi all’aperto attrezzati e fruibili le diverse età. Una struttura che aumenterà l’offerta dei servizi coniugando concretamente famiglia e lavoro».

«Siamo in linea con il cronoprogramma stabilito – conferma l’assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Cisternino – grazie alla collaborazione dei tecnici e degli uffici competenti. Il cofinanziamento comunale si aggiunge alle risorse Pnrr (2 milioni e 160 mila euro più una ulteriore preassegnazione di 216mila per un totale di 2 milioni 376mila euro, ndr) e ci consentirà di coprire tutti i costi della progettazione esecutiva per un costo totale dell’opera di 2 milioni e 626mila euro».

L’opera. La nuova struttura potrà ospitare 60 bambini dai 3 mesi fino ai 3 anni. L’edificio, su un unico piano, sarà strutturato in tre sezioni (divezzi, semi-divezzi e lattanti) di 20 bambini ciascuna. Oggi sezione sarà suddivisa, a sua volta, in due ambienti da 10 bambini per una migliore gestione da parte del personale.

I due ambienti destinati all’attività didattica potranno essere comunicanti grazie all’utilizzo di pareti mobili. Ogni ambiente sarà adeguatamente attrezzato per ospitare tutte le attività educative, ludico-espressive, ricreative, laboratoriali, di prima alfabetizzazione e il servizio mensa.

 Doveroso il pensiero alla famiglia e a quanti incontrati sulla strada della vita lo hanno spronato a portare avanti gli ideali di carità e aiuto del prossimo, nonché contribuito a farlo crescere con i sani principi che oggi lo hanno portato a ricevere la Medaglia al Merito per aver messo a repentaglio la propria vita per il prossimo.

lunedì 15 aprile 2024
Le Fiamme Gialle di Brindisi hanno completato un'operazione anti-evasione contro una concessionaria auto del brindisino. Dal 2018 al 2022, l'azienda non ha presentato le dichiarazioni dei redditi, evadendo completamente le tasse. Senza ...
lunedì 15 aprile 2024
Riceviamo e pubblichiamo nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis. “Oggi ho incontrato il prefetto di Brindisi, il dottor Luigi Carnevale, per avviare un dialogo istituzionale all’insegna ...
lunedì 15 aprile 2024
Mercoledì 17 aprile nona attesissima data dei Big One con il tour 50 Years Of the Dark Side 2024. Appuntamento alle 21.00 al Teatro Verdi con il nuovo spettacolo della popolare formazione veronese, consacrata dalla critica come la ...
lunedì 15 aprile 2024
Sarà Gabriele Cirilli con “Nun te regg più” il protagonista dell’ultimo appuntamento della stagione di prosa del Teatro Italia in programma giovedì 18 aprile alle 20.30. Lo spettacolo, ideato da ...
lunedì 15 aprile 2024
Si sono vissuti momenti di apprensione e di paura nella mattina di oggi 15 aprile lungo la SS 379 Brindisi-Bari, un camion ha preso fuoco mentre era in marcia. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Ostuni per domare le ...