Accesso ai servizi d’integrazione scolastica per studenti diversamente abili, a.s. 2023-2024
lunedì 17 aprile 2023
Già dagli scorsi anni la Provincia di Brindisi ha dato corso, con esito positivo, al Piano di informatizzazione finalizzato a far crescere la qualità dei servizi forniti alla cittadinanza, introducendo la modalità online di compilazione delle istanze di nuovo accesso e di rinnovo ai Servizi di Integrazione Scolastica relativamente a:

1.  Trasporto scolastico assistito per studenti disabili gravi (legge n. 104/92, art. 3 comma 3) frequentanti le scuole medie superiori di competenza della Provincia di Brindisi e residenti in uno dei 20 Comuni della Provincia di Brindisi;

2.  Integrazione scolastica per studenti disabili gravi (legge n. 104/92, art. 3 comma 3) frequentanti le scuole medie superiori e residenti in uno dei 20 comuni della Provincia di Brindisi:

3.  Assistenza specialistica alla comunicazione per gli studenti disabili sensoriali frequentanti le scuole di ogni ordine e grado, residenti in uno dei 20 comuni della Provincia di Brindisi.

Nell’imminenza della nuova programmazione a.s. 2023-2024, si comunica che l’accesso ai predetti servizi deve essere effettuato necessariamente sulla piattaforma dell’Ente provinciale: https://icare.provincia.brindisi.it/

  La piattaforma sarà attiva dal prossimo 18 Aprile c.a.

le richieste a cura delle famiglie devono essere presentate entro il 25 Maggio c.a..

Il termine di scadenza non è perentorio ma è funzionale all’organizzazione dei Servizi. Oltre tale termine, soprattutto per il trasporto scolastico assistito, le istanze potranno essere prese in considerazione, compatibilmente con le risorse finanziarie programmate e con le linee di percorrenza già organizzate.

Per l’accesso online è necessario disporre di:

§  Spid del richiedente (genitore, tutore o curatore richiedente l'accesso ai servizi provinciali dell’integrazione scolastica);

§  numero di telefono mobile (genitore, tutore o curatore richiedente l'accesso).

Al fine della compilazione della domanda, il genitore, tutore o curatore richiedente l'accesso dovrà disporre di:

§  Certificazione disabilità grave (ex art. 3, comma 3, L.N. 104/92), per i servizi di cui ai precedenti punti 1 e 2 (per gli utenti in possesso della Certificazione disabilità grave ex art. 3, comma 1, L.N. 104/92 si informa che questo Ente, solo dopo aver assicurato la presa in carico di tutti gli utenti in possesso della "certificazione ex art. 3 comma 3 L. N. 104/1992" e, comunque, nel limite della disponibilità delle risorse, potrà prendere in carico ulteriori alunni disabili, così come da linee guida della Regione Puglia);

§  Certificazione disabilità sensoriale grave, per i servizi di cui al precedente punto 3.

domenica 14 luglio 2024
ASL BRINDISI - Questa notte, dopo la segnalazione di alcuni cittadini, la Capitaneria di Porto ha allertato il Servizio Veterinario del Dipartimento di Prevenzione della Asl per la presenza di una tartaruga Caretta Caretta sulla spiaggia ...
domenica 14 luglio 2024
COMUNE DI BRINDISI, NUOVA GIUNTA -  Il sindaco di Brindisi Pino Marchionna ha avviato un incontro costruttivo con il presidente provinciale di Fratelli d’Italia, Luigi Caroli, per completare la nuova Giunta comunale. ...
domenica 14 luglio 2024
 SAN PIETRO VERNOTICO - La Polizia di Stato, come disposto dal Questore di Brindisi Giampietro Lionetti, ha rafforzato i servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere sia in ...
domenica 14 luglio 2024
FASANO – La programmazione artistico-culturale di Katharà per la stagione estiva 2024 prosegue abbracciando un genere musicale che affonda le sue radici nel sud del continente americano. “Luz de luna” è un ...
sabato 13 luglio 2024
Dopo numerosi ritardi e difficoltà, il futuro dei Giochi del Mediterraneo si fa sempre più chiaro. Questa mattina, sabato 13 luglio, il Comitato Internazionale dei Giochi ha approvato all’unanimità il programma ...