Emergenza ebola: volo umanitario del WFP partito da base UNHRD di Brindisi per la Guinea
martedì 11 novembre 2014

E’ partito questa mattina dalla Base di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi, gestita dal Programma Alimentare Mondiale (WFP), un volo con materiale umanitario per la risposta all’emergenza Ebola. Il volo è diretto a Conakry, Guinea.


Il volo trasporta beni necessari alla risposta del WFP all’emergenza Ebola, tra cui prefabbricati, generatori, tende e altre attrezzature.


Si tratta di materiale destinato alla messa in funzione di centri per il trattamento medico delle persone colpite dal virus Ebola e infrastrutture logistiche fondamentali per la risposta all’emergenza del WFP e di altre organizzazioni umanitarie, garantendo un supporto alle popolazioni colpite.


Il volo è previsto arrivare nel pomeriggio in Guinea con un carico di 58 tonnellate di materiali per un valore complessivo di 412.000 dollari.


Dall’inizio dell’operazione di risposta all’emergenza Ebola, sono 829 le tonnellate di beni trasportate dal network di Basi di Pronto Intervento Umanitario (Brindisi, Dubai, Las Palmas ed Accra) per conto della comunità umanitaria. In particolare i beni sono stati trasportati per conto, oltre che del WFP, di Irish Aid, OMS, UNHCR, Croce Rossa svizzera e dell’Agenzia per la Cooperazione internazionale giapponese (JICA).


Dalla Base di Brindisi sono già partiti carichi di beni umanitari del WFP per i tre paesi colpiti dal virus Ebola: per la Liberia il 15 ottobre, per la Guinea il 4 novembre e per la Sierra Leone il 5 novembre.


UNHRD e WFP lavorano in stretto coordinamento con UNMEER (la Missione UN per la risposta all’emergenza Ebola). Presso la Base UNHRD di Accra, Ghana, vi è il quartier generale di UNMEER.


La Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi invia aiuti umanitari di primo soccorso ovunque nel mondo per conto della comunità umanitaria. Il WFP è la più grande agenzia umanitaria che combatte la fame nel mondo fornendo cibo in situazioni di emergenza e lavorando con le comunità per costruire la resilienza. Nel 2013, il WFP ha assistito oltre 80 milioni di persone in 75 paesi.


 

mercoledì 29 maggio 2024
Nell’assemblea del 28 maggio, che si è svolta nella sala Francigena della direzione generale della Asl Brindisi, le associazioni accreditate hanno eletto Giuseppe Di Giorgio come nuovo presidente del Comitato Consultivo ...
mercoledì 29 maggio 2024
MESAGNE - Cane Caduto in Pozzo Salvato dai Vigili del Fuoco!Un eroico intervento dei Vigili del Fuoco ha salvato la vita di un cane domestico a Capo Dampietro, nel territorio di Mesagne. L'incidente è avvenuto quando il cane ...
mercoledì 29 maggio 2024
LEGAMBIENTE: 40 ANNI DI BATTAGLIE SU IMPATTO AMBIENTALE DELLE CENTRALI TERMOELETTRICHE A CARBONESono passati 40 anni da quel mese di maggio del 1984, quando Legambiente organizzò prima a Brindisi e poi a Lignano Sabbiadoro, il primo ...
mercoledì 29 maggio 2024
Fantastica settimana quella appena trascorsa per l’I.P.E.O.A. di Brindisi e in particolare per cinque studenti, tutti provenienti da città diverse, che hanno ospitato altrettanti studenti lituani nell’ambito del progetto ...
mercoledì 29 maggio 2024
BRINDISI, RACCOLTA DIFFERENZIATA: NIENTE SOLDI DI ECOTASSA PER BRINDISI. GRAZIE A COMUNE E TEOREMALa Giunta regionale ha stanziato le risorse necessarie per premiare i comuni virtuosi che hanno saputo effettuare la raccolta differenziata. ...