Al Salone dei vini e dei distillati la Puglia in forte crescita per export, con oltre 30 milioni di euro.
martedì 4 aprile 2023

Taglio del nastro della Puglia al Vinitaly 2023, Pentassuglia: “Manteniamo alto il livello del nostro settore vitivinicolo, specialmente sui mercati internazionali”

“Tra i gli stand delle 115 cantine pugliesi presenti al Vinitaly, si respira entusiasmo, energia e una forza contagiosa nel voler mantenere alto, anzi altissimo, sul panorama nazionale e internazionale, il livello delle nostre produzioni enoiche”. È il commento dell’assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia, a poche ore dal taglio del nastro della 55esima edizione del Vinitaly, il Salone internazionale dei vini e distillati di Verona, in programma da domenica 2 al 5 aprile 2023.

“Questa vivacità – prosegue Pentassuglia - che pervade, in particolare, il Padiglione 11, tutto dedicato alla Puglia, rappresenta pienamente lo spirito del vitivinicolo pugliese, comparto dinamico, che ben tiene insieme e unite generazioni che hanno saputo mixare tradizione e innovazione. E che, ancora una volta, ci fa registrare numeri straordinari in termini di export, a dimostrazione di un’offerta che piace molto e convince, come ci dimostrano anche i dati diffusi da Unioncamere Puglia.  Il valore di prodotto esportato dalla Puglia nel mondo nel 2022 è stato di circa 247 milioni di euro in netto miglioramento rispetto al 2021”.

 

“Abbiamo una gamma e un’offerta importanti - ha proseguito l’assessore -, dai bianchi ai rosati certificati, dai rossi, come il Primitivo o il Salice salentino, passando per un’altrettanta nota varietà come il Nero di Troia, solo per citarne alcuni, senza dimenticare altri importanti nostri raffinati blend che soddisfano sia palati esigenti ed esperti sia appassionati wine lovers e bevitori curiosi e occasionali.
Ma che possono essere apprezzati anche dal punto di vista salutistico, per la ricchezza di polifenoli con elevate proprietà antiossidanti. A tal proposito – ribadisce Pentassuglia – il legame vino e salute è proprio un tema che, come Regione, stiamo promuovendo e rafforzando, a dispetto delle preoccupanti esternazioni in sede europea sulla presunta pericolosità del vino. Il prodotto enoico è, piuttosto, un elemento protagonista della dieta mediterranea, sinonimo di una corretta alimentazione e segreto di una lunga vita felice”.

 

Un bilancio positivo, quindi, per la prima giornata della Puglia al Vinitaly 2023 per numero di presenze tra gli stand delle 115 cantine presenti nel Padiglione 11, nello spazio Enoteca di Puglia e nell’area degustazioni e showcooking, allestiti da Regione Puglia, in collaborazione Unioncamere Puglia, e gestiti da associazioni di promozione del vino e dell’agroalimentare pugliese, come Ais Puglia, Le Donne del Vino, Puglia Expò e Fondazione Italiana Sommeliers.

Ricco il programma della giornata inaugurale, dentro e fuori salone, con la serata evento Wine Sommelier Puglia presso Palazzo Museo Maffei a P.zza Delle Erbe di Verona  e la degustazione delle eccellenze enogastronomiche di Puglia cha ha fatto da cornice alla presentazione del “Rapporto sull’Enoturismo in Puglia 2023” curato della dott.ssa Roberta Garibaldi, docente di Tourism Management dell’Università degli Studi di Bergamo,  che incorona la Puglia come destinazione prediletta in Italia per i suoi suggestivi percorsi enogastronomici.

Nel corso della giornata di lunedì 3 si sono avvicendati ben 50 incontri B2B promossi dal Dipartimento Agricoltura tra i buyer e i produttori pugliesi e per il Fuori Salone serale.


giovedì 13 giugno 2024
Il Santo Padre Francesco parteciperà al vertice del G7, che si terrà a Borgo Egnazia, in provincia di Brindisi, venerdì 14 giugno 2024. Programma dettagliato della giornata: - Ore 11.00: Decollo dall’eliporto ...
giovedì 13 giugno 2024
Alfonso Belfiore, in qualità di Presidente del Lions Club Fasano, con una lettera recapitata al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, ha trasmesso un messaggio ai Capi di Stato e di Governo che si riuniscono in ...
giovedì 13 giugno 2024
Il Presidente Emiliano alla celebrazione del trentennale della base ONU di Brindisi con il Segretario Generale ONU  Guterres e il Ministro Tajani, propone di istituire in Puglia un ufficio delle Nazioni Unite per la cura dei bambini ...
giovedì 13 giugno 2024
- Tra le peculiarità: info-point oncologico e contrasto alle discriminazioni per orientamento sessuale - Il Consorzio ATS BR4 ha approvato il nuovo Piano di Zona, ieri nell’aula consiliare del Comune di Mesagne la firma del ...
giovedì 13 giugno 2024
- Evento in programma martedì 18 giugno nell’ex convento delle Scuole Pie - BRINDISI - Galattica - Rete Giovani Puglia è la nuova iniziativa della Regione Puglia, a cura della Sezione Politiche Giovanili e di ARTI ...