Brindisi: il convegno “Autismo: conoscere, capire, aiutare”.
mercoledì 29 marzo 2023

L’uno Aprile, alla vigilia della Giornata Mondiale per l’Autismo, presso la sala convegni dell’Ordine dei Medici di Brindisi si terrà il convegno “Autismo: conoscere, capire, aiutare”. L’incontro formativo rappresenta un importante e atteso momento di approfondimento sulle neuro-diversità, con particolare riferimento all’autismo e alle disabilità cognitive/intellettive. È estremamente importante che il personale sanitario sia formato per affrontare – soprattutto in situazioni emergenziali – tali pazienti atipici, che abbisognano di attenzioni e competenze particolari.

La platea qualificatissima dei relatori consentirà di mettere a valore le testimonianze che i genitori dell’associazione “Il bene che ti voglio” porteranno all’attenzione.

Relazioneranno esperti locali quali il dott. Antonio Trabacca, la dott.ssa Isabella Fanizza, la dott.ssa Paola Guacci, la dott.ssa Giovanna Di Carlo, il dott. Alessandro Saponaro, la dott.ssa Maria Grazia Pasca, il dott. Antonino Salerno.

Si registreranno inoltre gli interventi del dott. Roberto Keller (Dipartimento Salute Mentale Asl Torino – Responsabile centro regionale disturbi spettro autistico in età adulta), della dott.ssa Paola Colombo (Psicologa Responsabile Area Psicopatologia dello Sviluppo – Irccs Medea – Bosisio Parini) e della dott.ssa Antonia Semeraro (Dirigente Medico P.S. – Mantova - Responsabile Struttura Semplice “Accoglienza Medica Disabili”).

L’occasione sarà propizia per l’associazione per porre un faro sul tema della presa in carico ospedaliera di equipe dedicata alla disabilità (con specifico riferimento alle disabilità dello spettro autistico) e per avanzare una proposta all’Asl di Brindisi. In tutta Italia, e anche in Puglia, è stato infatti attivato da anni il Progetto “Dama”, necessario per far fronte alle diversificate richieste delle famiglie (soprattutto di disabili con deficit della comunicazione) e delle associazioni di settore, ed anche per sostenere il Servizio Sanitario spesso a disagio nel fronteggiare situazioni atipiche che esorbitano dal routinario.

Per la realizzazione del progetto, gli ospedali avrebbero dovuto essere dotati di personale idoneo e aggiuntivo con il fine di integrare la dotazione organica della struttura ospedaliera, ma tale progetto non è mai stato concretamente attivato. Ebbene, proprio la presenza della dott.ssa Semeraro, che a Mantova ha contribuito fattivamente a integrare il progetto originario con il percorso “Delfino”, permetterà di trasferire il suo know how ai presenti e di discutere su come mutuare tali buone pratiche anche nelle strutture dell’Asl di Brindisi. Tramite il percorso Delfino, infatti, si sono riusciti a garantire percorsi protetti a pazienti portatori di grave deficit cognitivo attraverso una risposta diagnostica terapeutica rapida e dedicata che agevola disabili e famiglie.

Associazione “Il bene che ti voglio”

Il Presidente
Alessando Cazzato

 

martedì 21 maggio 2024
BRINDISI, CRONACA  -  Un errore medico ha portato a gravi conseguenze per una paziente, che ora si trova senza entrambi i surreni. Il caso ha avuto origine da un referto della TAC svolta presso l’ospedale di Francavilla ...
martedì 21 maggio 2024
CAROVIGNO - L’Apulia Soundtrack Awards torna per la terza edizione per celebrare leggende, importanti compositori e premiare i migliori creatori di musica per film dal 4 al 6 luglio al Castello Dentice di Frasso. I premi Apulia ...
martedì 21 maggio 2024
La Polizia di Stato di Brindisi, nell’ambito di operazioni mirate contro lo spaccio di sostanze stupefacenti disposte dal Questore Giampietro LIONETTI sull’intero territorio provinciale, ha arrestato un ragazzo di 23 anni, ...
martedì 21 maggio 2024
Il 2024 rappresenta, per l’UNICEF Italia, un traguardo importante: 50 anni di presenza, attiva e costante, finalizzata a raccogliere fondi per sostenere i programmi UNICEF nei paesi in via di sviluppo e informare e sensibilizzare ...
martedì 21 maggio 2024
OSTUNI - Giovedì 23 maggio si terrà l’iniziativa "Esperienze di Comunità: Coltivare e vivere gli orti periurbani di Ostuni", organizzata nell’ambito della Settimana della Biodiversità Pugliese e del ...