Brindisi: sequestrati 5000 articoli non a norma dalla Guardia di Finanza.
mercoledì 1 marzo 2023
 

I Finanzieri del comando provinciale di Brindisi hanno scoperto e sequestrato oltre 5000 prodotti in vendita non a norma, tra cui abbigliamento, maschere di carnevale, bigiotteria, accessori per la casa, e oggettistica varia.

Tutto il materiale sequestrato era privo di ogni informazione base che per legge deve essere presente in etichette, confezioni e foglietti illustrativi, come previsto dal “Codice del Consumo” della denominazione legale o merceologica del prodotto: tra tutti mancanao persino l’identità del produttore e il Paese di origine.

Ovviamente i titolari sono stati segnalati all’autorità competente ma le indagini proseguono per arrivare a monte di questa catena e contrastare il più possibile il contrabbando di merce contraffatta.

lunedì 15 luglio 2024
L’appello alle aziende lanciato dal Ministro all’Ambiente Pichetto Fratin di Forza Italia durante l’incontro in Prefettura con le organizzazioni sindacali, è assolutamente condivisibile e ovviamente auspichiamo che ...
lunedì 15 luglio 2024
 CISL TARANTO BRINDISI , SOLAZZO - Apprezzando la sensibilità di S.E. il Prefetto di Brindisi Dott. Luigi Carnevale e la disponibilità del Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica Gilberto Pichetto ...
lunedì 15 luglio 2024
MICOROSIA, FINE LAVORI BONIFICA - Micorosia: con una cerimonia, stamattina 15 luglio si è brindato alla fine degli interventi di messa in sicurezza e bonifica dell’Area.  Gli interventi di bonifica, del valore di poco ...
lunedì 15 luglio 2024
Dopo il recente assalto al portavalori lungo la strada Brindisi – Lecce, vicino a Torchiarolo, la Polizia di Stato, su disposizione del Questore di Brindisi Giampietro Lionetti, ha intensificato i controlli del territorio. Nella ...
lunedì 15 luglio 2024
BRINDISI - Il concerto intitolato "Il Cinema, la Musica, il Jazz" è un sofisticato e avvincente connubio tra tre espressioni artistiche che si fondono in un’unica esperienza musicale di rara bellezza. L’evento vede la ...