Scuola nega una gita ad una ragazza disabile se non accompagnata dai genitori - Rettifica
sabato 18 febbraio 2023


Aggiornamento 


Rettifichiamo quanto scritto nell'articolo del 18 febbraio specificando che la scuola non ha  rilasciato dichiarazioni dirette  o interviste sui fatti occorsi rispetto a quanto riporato nello stesso articolo con particolare riferimento alla  frase di seguito riportata: 

“ La scuola specifica che il problema in questo caso specifico è da trovarsi nella disabilità della ragazza, che non consentirebbe un’assunzione di responsabilità da parte della scuola”

__________________________________________________________________





Una ragazza diversamente abile del quinto anno dell’istituto alberghiero Pertini di Brindisi  è stata condizionata a partecipare alla gita scolastica solo con la presenza di un genitore.

Nonostante la disponibilità dei genitori di Federica(questo il nome della ragazza disabile)  a firmare tutte le liberatorie per esentare  la scuola e i docenti da ogni responsabilità, la scuola ha detto no! Ma  la ragazza vorrebbe partecipare “da sola” insieme a tutti gli altri compagni, e come gli altri , senza i genitori. Si tratta di una gita su una nave da crociera.

 La scuola specifica che il problema in questo caso specifico è da trovarsi nella disabilità della ragazza, che non consentirebbe un’assunzione di responsabilità da parte della scuola

L’avvocato Alessandro Nocco, coordinatore del servizio di integrazione scolastica disabili della Provincia di Brindisi dichiara: «il fatto è gravissimo» e il richiamo alla legge 104/92 è «superato dal decreto legislativo numero 96 del 2019» recante norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità. Il servizio offerto dalla Provincia consentirebbe di coprire eventuali indisponibilità del docente di sostegno dell’alunna, in quanto in caso di uscite scolastiche, anche di più giorni, il servizio autorizza il proprio personale alla partecipazione.

Solitamente richiediamo la disponibilità all’educatore o all’operatore socio-sanitario in servizio a favore dell’alunno e, in caso di mancata disponibilità della figura specifica, prevediamo la sostituzione con altro personale” .


sabato 15 giugno 2024
Il Partito Democratico di Brindisi esprime il più sentito ringraziamento al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la sua visita a Brindisi e per aver scelto la nostra amata città come location per la cena ...
sabato 15 giugno 2024
Carissimi Fratelli e Sorelle dell’Arcidiocesi di Brindisi – Ostuni,nello spirito della reciproca collaborazione che contraddistingue il Cantiere Chiesa ove tutti siamo chiamati a essere Artigiani di Comunità nel segno ...
sabato 15 giugno 2024
  La mattinata sarà dedicata agli incontri bilaterali, seguiti dalla conferenza stampa di chiusura della Presidenza italiana, prevista per le 14:00. Nel frattempo, i leader delle principali economie mondiali hanno pubblicato ...
sabato 15 giugno 2024
A Fasano si è tenuta una marcia pacifica e partecipata, volta a sensibilizzare l'opinione pubblica su temi importanti quali le guerre, l'ambiente, la giustizia sociale.  L'iniziativa è stata promossa dal “Contro ...
sabato 15 giugno 2024
Nel pomeriggio di venerdì 14 giugno, due fratelli di 34 e 22 anni sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale dopo un violento alterco al Pronto Soccorso dell'ospedale Perrino di Brindisi. L'incidente è ...