Fasano: scuole dell’Infanzia, quasi 400mila euro per tre plessi del territorio
sabato 18 febbraio 2023
 

Fotovoltaico, nuove lampade a led, sostituzione degli infissi per plessi più sicuri, moderni e al passo con i tempi. Dal ministero per la Transizione ecologica arrivano quasi 400mila euro per interventi di efficientamento energetico in tre scuole dell’Infanzia del territorio: gli istituti «Don Sante» e «Pietro Nenni» di Fasano e «Andersen» a Pezze di Greco.

Il Comune di Fasano è stato ammesso al finanziamento nell’ambito del bando «C.S.E. 2022 – comuni per Sostenibilità e l’Efficienza energetica». In particolare, l’amministrazione ha ottenuto poco più di 120mila euro per la scuola «Don Sante», circa 137mila per la «Pietro Nenni» e quasi 124mila euro per la «Andersen»

 

«Con questo finanziamento continuiamo l’opera, intrapresa sin dal 2016, di riqualificazione degli istituti scolastici – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Sin dal primo mandato abbiamo lavorato con impegno per le nostre scuole con un programma di ammodernamento degli istituti per i quali sono stati impiegati quasi 13milioni di euro tra finanziamenti ottenuti e somme messe a bilancio. Questo è stato possibile grazie a un lavoro sinergico tra gli assessorati e gli uffici comunali competenti che ringrazio per il grande e costante impegno. Gli interventi che saranno realizzati garantiranno ai piccoli studenti delle tre scuole spazi più accoglienti e confortevoli e costruiti nell’ottica del risparmio energetico proprio come già sta avvenendo e avverrà negli altri istituti dove interventi simili sono stati finanziati in questi anni».

 

I lavori prevedono la sostituzione di tutti gli infissi con altri di ultima generazione, l’installazione di impianti fotovoltaici e interventi di relamping, cioè di ammodernamento dell’impianto illuminotecnico con implementazione di lampade a led.

 

«Continuiamo con grande solerzia i lavori di riqualificazione di tutti gli istituti del territorio e di competenza comunale – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Cisternino –. Questi interventi si aggiungono ad altri lavori già programmati per queste scuole. Penso, ad esempio, al nuovo giardino didattico della scuola dell’Infanzia Pietro Nenni. La programmazione non si ferma qui: il nostro intento è quello di continuare a porre grande attenzione all’edilizia scolastica in modo tale che nessuna scuola della città resti indietro e i nostri studenti possano avere aule sicure e confortevoli».

 

lunedì 20 maggio 2024
TPL e turismo: potenziati i collegamenti estivi su gomma e ferro tra le principali mete turistiche pugliesi, gli aeroporti e le stazioni ferroviarie Finanziato con un milione di euro Puglia Easy to Reach  Trasporto pubblico ...
lunedì 20 maggio 2024
Nei nostri ospedali c'è bisogno di sangue ogni giorno, nel periodo estivo ancora di più!Il sangue serve per gli interventi chirurgici programmati, per le emergenze dal pronto soccorso, per le trasfusioni continue di cui ...
lunedì 20 maggio 2024
Ottima affluenza questa mattina (20 maggio) nella raccolta straordinaria sangue promossa dall'Associazione nazionale magistrati insieme alla Asl Brindisi nel parcheggio interno del Tribunale. A bordo dell'autoemoteca hanno donato 29 ...
lunedì 20 maggio 2024
AVVISO PUBBLICO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA CAMPAGNA ANTINCENDIO BOSCHIVO 2024Pubblicata il 20/05/2024Il Comune di Brindisi, in qualità di Ente Gestore delle aree naturali protette regionali in attuazione del ...
lunedì 20 maggio 2024
Brindisi si appresta a diventare il centro del mondo per qualche giorno, quando il prossimo 13 giugno ospiterà i leader mondiali per la cena di gala al Castello Svevo. Le misure di sicurezza previste sono straordinarie, trasformando ...