18 avvisi di garanzia per dei cellulari fatti entrare nel carcere di Brindisi.
giovedì 16 febbraio 2023
Forse non tutti sanno che dall’Ottobre del 2020 introdurre celluari in carcere è reato penale.

Da indagini della procura della Repubblica si è appurato che nel carcere di Brindisi  si introducevano cellulari per i detenuti.

Proprio in questi giorni sono state chiuse le indagini con l’invio di 18 avvisi di garanzia.

 I detenuti erano soliti usare i cellulari, per telefonare a mogli, fidanzate e madri, oltre che parenti ed amici. Addirittura per selfie e videochiamate.

Sono state effettuate in tutta italia indagini relativi all’introduzione di telefonini e si è scoperto che anche boss mafiosi, in vari penitenziari, erano in possesso di telefonini. Ovviamente i boss con il cellulare continuavano ad impartire ordini alla loro organizzazione criminale.

venerdì 19 luglio 2024
Il Brindisi Football Club, dopo un'annata travagliata e piena di delusioni in Serie C, si è trovato di fronte a gravi problemi societari che hanno messo a rischio la sua stessa esistenza nel campionato di Serie D. Nonostante le ...
venerdì 19 luglio 2024
 - IMMAGINE DI REPERTORIO -  Pubblichiamo la nota del Presidente del Comitato regionale permanente della Protezione civile Maurizio Bruno “Ieri mattina con il Prefetto di Bari Francesco Russo, il direttore regionale dei ...
venerdì 19 luglio 2024
OSTUNI – Durante un'ispezione effettuata il 16 luglio a Ostuni, una rinomata struttura ricettiva è stata sanzionata dai carabinieri del NAS di Taranto e dagli operatori della Asl Brindisi per gravi violazioni ...
venerdì 19 luglio 2024
Oggi, il Dipartimento Sviluppo e Innovazione Tecnologica dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSPMAM) ha lanciato la piattaforma Wi-Fi by Italia nei porti di Brindisi e Termoli. Questi porti sono i ...
venerdì 19 luglio 2024
MESAGNE - Questa mattina, giovedì 18 luglio, Sua Eccellenza Luigi Carnevale, Prefetto di Brindisi, ha fatto visita a Mesagne, incontrando il Sindaco e la Giunta presso Palazzo dei Celestini. Carnevale ha lodato la città come ...