Giornata Mondiale del malato, all’Ave Maris Stella si presenta “La suggeritrice” il libro di Francesco Colizzi sul dolore e sulla sofferenza
martedì 7 febbraio 2023
 

Un momento di riflessione sul diventare "pazienti", sulla sopportazione della sofferenza, su ciò che il dolore insegna, sul funzionamento dei servizi sanitari. Sarà questo il tema dominante della presentazione del libro “La suggeritrice” di Francesco Colizzi, in programma Sabato 11 Febbraio pv alle ore 19,00 presso la parrocchia dell’Ave Maris Stella al rione Casale di Brindisi, in occasione della XXXI Giornata Mondiale del Malato. Dopo i saluti di Padre Francesco Monticchio (Parroco Ave Maris Stella), l’introduzione è affidata a Ferdinando Sallustio (direttore de “Lo Scudo”), dialoga con l’autore Gino Cesaria (attore e regista).

 

“Sarò felice di celebrare la Giornata Mondiale del Malato - dice Francesco Colizzi -attraverso la mia esperienzae le vicende dolorose dei miei genitori, nel racconto del mio vissuto e delle mie meditazioni nel romanzo La suggeritrice. Terrò a mente, mentre padre Francesco saluterà i presenti, l'amico Nando introdurrà l'incontro e l'attore Gino leggerà dei brani, le cose dettemi da diversi lettori giunti alla fine del libro”.

 

“Il dolore, la sofferenza fisica e del cuore - dice Padre Francesco Monticchio- fanno parte della nostra esistenza umana, soggetta alla precarietà, all’usura, alla vulnerabilità al nostro essere creature. L’uomo, la donna non possono girare le spalle a queste evenienze, non possono sfuggire al morso del dolore!  L’uomo e la donna possono solo decidere come affrontarlo, tentare di fuggire o guardarlo negli occhi. Anche Gesù nell’orto degli ulivi vive, forse, per un momento il desiderio della fuga chiedendo al Padre di essere liberato dalla passione, ma poi guarda in faccia la realtà e si affida totalmente a Lui: «non la mia ma la tua volontà…». E il dolore diventa strumento di salvezza, di maturazione umana, cristiana, divina!... Porta aperta verso una luce nuova, un nuovo modo di essere uomo e donna, maturati pienamente verso l’affidamento: «Padre, nelle tue mani…» verso il passaggio stretto della morte che Gesù ha vissuto come risurrezione”.

 

 

Francesco Colizzi, è nato e vive ad Ostuni.Psichiatra e psicoterapeuta, è stato direttore del Centro di Salute Mentale di Brindisi. Impegnato nel volontariato internazionale, è stato per sei anni presidente nazionale dell’Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau.Ha pubblicato libri creativi e di saggistica: Inseguendo le cose (Schena 1996), Danzatori e orchestrali (Barbieri 1998), Un potere più grande (La Meridiana 2010), Eutopia (La Meridiana 2012).

 

martedì 21 maggio 2024
BRINDISI, CRONACA  -  Un errore medico ha portato a gravi conseguenze per una paziente, che ora si trova senza entrambi i surreni. Il caso ha avuto origine da un referto della TAC svolta presso l’ospedale di Francavilla ...
martedì 21 maggio 2024
CAROVIGNO - L’Apulia Soundtrack Awards torna per la terza edizione per celebrare leggende, importanti compositori e premiare i migliori creatori di musica per film dal 4 al 6 luglio al Castello Dentice di Frasso. I premi Apulia ...
martedì 21 maggio 2024
La Polizia di Stato di Brindisi, nell’ambito di operazioni mirate contro lo spaccio di sostanze stupefacenti disposte dal Questore Giampietro LIONETTI sull’intero territorio provinciale, ha arrestato un ragazzo di 23 anni, ...
martedì 21 maggio 2024
Il 2024 rappresenta, per l’UNICEF Italia, un traguardo importante: 50 anni di presenza, attiva e costante, finalizzata a raccogliere fondi per sostenere i programmi UNICEF nei paesi in via di sviluppo e informare e sensibilizzare ...
martedì 21 maggio 2024
OSTUNI - Giovedì 23 maggio si terrà l’iniziativa "Esperienze di Comunità: Coltivare e vivere gli orti periurbani di Ostuni", organizzata nell’ambito della Settimana della Biodiversità Pugliese e del ...