Nel 2022 Aeroporti di Puglia “vola alto”: anche Brindisi ha numeri da record con più di 3 milioni di passeggeri.
Tuesday, January 31, 2023

Il 2022 si è chiuso per gli aeroporti pugliesi con numeri oltre ogni più rosea aspettativa: oltre nove milioni di passeggeri (6.190,490 a Bari e 3.058.999 a Brindisi). 

Complessivamente su Bari e Brindisi, i passeggeri in arrivo e partenza, sono stati 9.249.489, con un incremento del 12,45% rispetto a quanto registrato nel 2019. 

Su base annua il traffico di linea nazionale, tra i due scali, è cresciuto del +17,06%; quello di linea internazionale ha segnato un +8,12% rispetto al 2019. 

Dalla regione Puglia ci sono nuove prospettive e buone notizie.

L’assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Anita Maurodinoia, ha partecipato questa mattina alla conferenza stampa tenutasi presso l’aeroporto “Karol Wojtila” di Bari per la presentazione delle rotte della Winter 2022 di Ryanair: oltre 480 voli a settimana su 45 rotte verso importanti destinazioni italiane ed europee dagli aeroporti di Bari e Brindisi.

Continua, infatti, l’ampliamento dell’offerta di collegamenti da e per la Puglia grazie alla proficua collaborazione tra Aeroporti di Puglia e Ryanair, società che ha incrementato la propria capacità invernale in Puglia di oltre il 20% rispetto al periodo pre-covid e prevede di trasportare quasi 5,5 milioni di passeggeri da/per la regione nel 2023. Una crescita che supporta oltre 4000 posti di lavoro in totale, inclusi 90 posti di lavoro diretti.

L’assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Anita Maurodinoia  dichiara soddisfatta:
“Con estrema soddisfazione possiamo dichiarare che la strada intrapresa dall’azionista e dall’Assessorato regionale ai Trasporti, volta al miglioramento delle infrastrutture e a rendere sempre più concorrenziali gli aeroporti pugliesi, sta ottenendo un chiaro successo facendo registrare numeri da record, superiori allo stesso periodo del 2019, anno d’oro degli aeroporti  Con largo anticipo rispetto a ogni più rosea aspettativa, possiamo infatti annunciare di aver raggiunto i 9 milioni di passeggeri e possiamo allontanare gli spettri dello stop dovuto alla pandemia. Regione Puglia e Aeroporti di Puglia stanno investendo in infrastrutture moderne, che non solo migliorano la qualità del servizio offerto, ma anche e soprattutto garantiscono elevati standard di sicurezza.

La Puglia è terra d’eccellenza e di accoglienza e migliorare le infrastrutture significa elevare i nostri standard e accogliere al meglio i turisti. Se gli aeroporti pugliesi hanno raggiunto standard alti e registrano numeri di presenze e rotte in costante crescita, nonostante la pandemia, è perché il management ha operato affinché tutto il lavoro fatto fino al 2019 non andasse disperso. Un plauso quindi a tutta la squadra di Aeroporti di Puglia, con la quale continueremo a lavorare come abbiamo sempre fatto

. E un sentito ringraziamento alla Ryanair e a tutte le compagnie aeree che stanno investendo nei nostri aeroporti, così da portare la Puglia nel mondo e il mondo in Puglia.”



- Foto tratta dal sito delle Regione Puglia -