"Stop alle trivelle in Adriatico": Mozione del Movimento 5 stelle di Brindisi
giovedì 26 gennaio 2023
Dopo la presentazione della mozione contro le trivelle alla stampa, alla presenza del vicepresidente del Movimento 5 stelle, senatore Mario Turco, i consiglieri regionali M5S Galante, Barone, Casili e Di Bari hanno depositato una mozione in Consiglio regionale per dire stop alle trivelle nel mare pugliese; oggi anche il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Brindisi si allinea presentando una mozione in Consiglio Comunale per martedì 31 Gennaio, alle ore 15.

Si legge nel comunicato del Movimento 5 stelle di Brindisi: “affinché la massima assise cittadina esprima la sua ferma contrarietà allo sblocco delle concessioni di estrazione gas in zone di mare, tra cui quelle di Brindisi, previsto dal cosiddetto decreto ‘Energia’ approvato a novembre scorso dal Consiglio dei Ministri.

Il governo Meloni che ha confermato e rafforzato la sua volontà nel decreto siuti quater recentemente approvato in Parlamento, dà il via libera all'aumento delle quantità estratte da coltivazioni esistenti ed al rilascio di nuove concessioni nei giacimenti situati tra le 9 e le 12 miglia dalla costa, riducendo così il limite precedentemente previsto dalla legge.  

Si tratta di una situazione che desta il massimo allarme non solo per la comunità brindisina, ma anche per altri territori della nostra regione, atteso che tra le zone interessate dall'ampliamento dei permessi introdotto con il decreto in questione ce ne sarebbero ben tre in Puglia: oltre al Golfo di Taranto, anche le zone di mare prospicienti Brindisi ed Otranto. A queste c’è ne potrebbero aggiungere delle altre nel nord Adriatico.

Su questo tema non possiamo voltarci dall’altra parte, guardare indietro ed essere ambigui, il Gruppo Consiliare Brindisi ha presentato una mozione da discutere nel prossimo consiglio comunale, che chiederà al sindaco di Brindisi  di redigere presso la conferenza dei sindaci di Brindisi e provincia, da lui presieduta un documento che rappresenti la contrarietà alle nuove trivellazioni e successivamente in sede Anci Puglia tutti gli atti prodromici per la stesura di un documento condiviso fra i sindaci di Puglia che formalizzi la contrarietà al ritorno allo sfruttamento delle fonti fossili, documento che dovrà essere portato all’attenzione al governo nazionale”. 

sabato 22 giugno 2024
BRINDISI - Una sabato di caldo, quiete, mare e relax al Lido Risorgimento si è trasforamto in panico e terrore, verso mezzogiorno a causa di una discussione tra alcuni bagnanti che è degenerata in sparatoria, a causa della ...
sabato 22 giugno 2024
BRINDISI   - METEO - La Puglia rimarrà sotto il caldo africano fino a domenica. Successivamente, un cambiamento nella circolazione atmosferica porterà a una diminuzione delle temperature, ponendo fine all'ondata di ...
sabato 22 giugno 2024
Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni di Fabiano Amati : “È critica la situazione di molte unità operative del Perrino di Brindisi, ossia l’ospedale prioritario della provincia di Brindisi, a cominciare ...
sabato 22 giugno 2024
  Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stamap a firma di Luciano Quarta Segretario Generale Funzione Pubblica CGIL Brindisi: intendiamo portare alla attenzione della Comunità la gravissima situazione in cui versa il Punto ...
sabato 22 giugno 2024
FASANO - La Festa Patronale di Fasano continua a regalare momenti indimenticabili e suggestivi per tutta la comunità. Domani, domenica 23 giugno, è prevista una giornata ricca di eventi che coinvolgeranno cittadini e ...