"La biblioteca provinciale di Brindisi diventi polo universitario". La proposta del consigliere Massimiliano Oggiano
domenica 15 gennaio 2023
 La biblioteca provinciale di Brindisi potrebbe diventare un polo universitario grazie ad una proposta del consigliere Massimiliano Oggiano (Fdi) . Idea che è stata ben accolta dal presidente della Provincia di Brindisi, Toni Matarrelli, tant’è che è stato avviato il dialogo con tecnici dell'Università di Bari.

 Massimiliano Oggiano spiega: "Esprimo la piena soddisfazione per una proposta portata all'attenzione del presidente Matarelli dal gruppo provinciale di Fratelli d'Italia, il dipartimento di Economia Management e diritto d'Impresa dell'Università Aldo Moro di Bari alla biblioteca provinciale di Brindisi.

Sono felice di potenziare sul territorio brindisino il polo universitario dell'Università di Bari. In qualità di capogruppo di Fdi della Provincia di Brindisi ho favorito un dialogo diretto tra gli uffici tecnici dell'Università di Bari, il presidente del corso di laurea, professor Lagioia, e il Ppesidente della Provincia, Toni Matarelli, da subito disponibile, perché reputo necessario dare dignità alla formazione degli studenti e impiegare al meglio tutti i punti di forza della nostra città, molto spesso ignorati.

Molto spesso è stata portata sui tavoli decisionali la proposta di rafforzare sul nostro territorio il polo universitario, senza che però ci fosse una reale e pronta risposta.

Ma ora si è presentata l'occasione per poterla realizzare, poiché il polo della facoltà di Economia, attualmente situato all'ospedale Di summa di Brindisi, non può contenere nei propri spazi, perlopiù piccoli e angusti, una quantità sovrabbondante di studenti del dipartimento in questione. Ricordiamo che nell'ospedale Di Summa convivono gli studenti dei corsi di laurea di Scienze infermieristiche e di Economia".

Conclude Oggiano: "Avere invece a disposizione una sede distaccata, organizzata e dedicata, della facoltà di Economia dell'Università di Bari potrebbe essere un segno di speranza per i giovani e di valorizzazione per la città, che vorremmo attuare. La struttura individuata sarebbe la biblioteca provinciale di Brindisi, da poco rimessa a nuovo grazie a un considerevole finanziamento regionale, che ha anche la funzione di polo bibliomuseale e quindi idonea per ospitare il dipartimento Economia, Management e Diritto dell'Impresa dell'Università di Bari.
A questo punto l'insediamento del corso Demdi permetterebbe alla città di Brindisi di dare vita a un progetto di ampio respiro e di alta portata che renderebbe, nell'ambito universitario, competitiva l'intera provincia. Gli studenti potrebbero sfruttare le capacità strutturali della nuova biblioteca provinciale, dotata di un servizio avanzato di digitalizzazione e di spazi grandi in cui poter svolgere le lezioni".

 

lunedì 17 giugno 2024
Pubblichiamo la nota di Fabio Conestà, segretario generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia (Mosap).   «In qualità di segretario generale del Mosap e a nome di tutta la segreteria nazionale, ...
domenica 16 giugno 2024
METEO  - L'anticiclone nordafricano "Minosse" porterà una settimana di clima tipicamente estivo su tutto il territorio italiano, iniziando dalle regioni meridionali.  Anche in provincia di Brindisi il meteo sarà ...
domenica 16 giugno 2024
CONFESERCENTI BRINDISI - Dopo il successo del G7, il summit tra i leader dei paesi più importanti del mondo, che ha visto il suo momento conviviale più alto con la cena presso il Castello Svevo del capoluogo, Confesercenti ...
domenica 16 giugno 2024
Il G7 si è concluso, e la Regione Puglia è stata al centro dell'attenzione mondiale in questi giorni. Siamo estremamente grati al Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, per aver scelto la Puglia come sede di questo ...
domenica 16 giugno 2024
OSTUNI - Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha recentemente pubblicato le graduatorie per le ammissioni a finanziamento dei nuovi asili nido. Tra le città beneficiarie c’è Ostuni, che ha ottenuto un ...