È stato inaugurato il nuovo centro trasfusionale di Ostuni: “Aiuto per interventi e donazioni”
sabato 14 gennaio 2023

Inizio moduloÈ stato inaugurato ieri, 13 Gennaio 2023,  il Centro donazione sangue dell’ospedale di Ostuni, articolazione del Servizio di Medicina trasfusionale del Presidio ospedaliero Antonio Perrino di Brindisi.

Il centro trasfusionale appena inaugurato si trova al piano terra affianco al nuovo Centro prelievi aperto a Novembre.

 Queste le parole del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano:

“Questa inaugurazione aiuterà moltissimo sia gli interventi elettivi che quelli di emergenza. E spero rilancerà le donazioni che sono per noi essenziali soprattutto nella stagione estiva. Andiamo avanti, difendiamo ciò che di buono sappiamo fare, rimediamo agli errori e alle cose che non funzionano. La promessa che faccio a tutta la sanità pugliese è che farò valere in sede governativa tutte le nostre ragioni: non è possibile che ci siano tante restrizioni sull’utilizzo dei medici, è necessario forse utilizzare medici anche prima della specializzazione, è necessario eliminare il numero chiuso, è necessario avere più velocemente la disponibilità di operatori. E soprattutto nel sistema dell’emergenza-urgenza è necessario che il sacrificio e lo stress maggiore che questi medici sopportano, siano premiati con remunerazioni coerenti con l’impegno e con la professionalità. E quindi questa battaglia la porteremo avanti fino in fondo e potremo superare anche questa crisi così forte che abbiamo avuto”.

Erano presenti all’inaugurazione il direttore generale della Asl Brindisi Flavio Maria Roseto; il direttore sanitario dell’ospedale Antonio Montanile e quello amministrativo Gabriele Argentieri; la direttrice del Servizio di Medicina Trasfusionale Antonella Miccoli; Renato Ammirabile dirigente dell’Area Tecnica; Ada Putignano, dirigente amministrativa del Presidio e i rappresentanti delle associazioni di donatori di sangue. Presente anche Tommaso Gioia, componente del Collegio degli esperti del presidente della Regione e referente per l'integrazione sociosanitaria.

Il direttore generale Roseto ha sottolineato che "la raccolta del sangue è fondamentale per le patologie croniche e le situazioni di emergenza" e ha invitato tutti i cittadini alla donazione. Antonella Miccoli, invece, ha ricordato il forte legame tra istituzioni e volontari necessario a fronteggiare l'emergenza sangue.

 

mercoledì 24 luglio 2024
SAN VITO DEI NORMANNI - Erika Fornaro, 36 anni, originaria di San Vito dei Normanni, sarà l'unica rappresentante italiana nel ruolo di arbitro internazionale di Taekwondo alle Olimpiadi di Parigi. Dal 7 al 10 agosto, ...
mercoledì 24 luglio 2024
"Le politiche messe in campo dalla Regione Puglia in questi ultimi anni sul tema dell’attrazione degli investimenti rischiano di essere compromesse da una politica nazionale miope che, pur di accentrare potere, ha smantellato un ...
mercoledì 24 luglio 2024
Il Partito Democratico di Brindisi esprime profonda delusione e preoccupazione per la gestione dell’amministrazione comunale riguardo al programma estivo degli eventi. Mentre realtà vicine hanno saputo attrarre visitatori ...
mercoledì 24 luglio 2024
  FASANO - A partire da mercoledì 24 luglio sarà possibile effettuare l’iscrizione al servizio di refezione scolastica per tutti gli alunni frequentanti le scuole dell’infanzia e primaria, a tempo pieno, del ...
mercoledì 24 luglio 2024
Si chiude con un saldo positivo per 566 unità il II trimestre 2024 per le imprese delle province di Brindisi e Taranto. Circostanza confortante, dopo i risultati non buoni dei primi tre mesi dell’anno in corso, ma resta il ...