Asl Brindisi, ritardi nelle procedure di stabilizzazione: proclamato lo stato di agitazione
giovedì 22 dicembre 2022
 

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma di Chiara Cleopazzo, segretaria territoriale funzione pubblica Cgil Brindisi.


Apprendiamo oggi che a nove giorni dalla stabilizzazione del personale precario della Asl Brindisi questa provincia rischia di essere il fanalino di coda delle Asl pugliesi. Chiediamo alla Asl Brindisi di procedere in omologazione alle altre Asl pugliesi a tutte le procedure di stabilizzazione e contrattualizzazione previste per tutti i lavoratori aventi diritto alla stabilizzazione, già in elenco di ricognizione secondo decreto Madia (36 mesi di servizio) e quelli in possesso di cui all’art 1 comma 268 della legge 234/2021 abbiano maturato (18 mesi di servizio) sia che siano attualmente in servizio, sia che siano cessasti dal servizio.

 

Tutti i precari quindi in possesso di questi requisiti devono essere stabilizzati alla data del primo gennaio 2023 per non creare discriminazioni provinciali all’interno della stessa regione e per recepire le indicazioni regionali. Saremo al fianco dei lavoratori fino alla contrattualizzazione e non accetteremo passivamente nessuna forma di discriminazione che veda Brindisi e gli operatori della salute danneggiati. Qualora infatti, si creassero danni e discriminazioni ai lavoratori precari interessati al procedimento stabilizzazione, attiveremo i nostri uffici legali a tutela di chi si è preso cura delle persone e dei servizi di cura del nostro territorio. Chiediamo di dar seguito ai processi di stabilizzazione in aderenza alle disposizioni regionali e dichiariamo aperto lo stato di agitazione di tutto il personale precario coinvolto.

Chiara Cleopazzo, segretaria territoriale funzione pubblica Cgil Brindisi

mercoledì 24 luglio 2024
SAN VITO DEI NORMANNI - Erika Fornaro, 36 anni, originaria di San Vito dei Normanni, sarà l'unica rappresentante italiana nel ruolo di arbitro internazionale di Taekwondo alle Olimpiadi di Parigi. Dal 7 al 10 agosto, ...
mercoledì 24 luglio 2024
"Le politiche messe in campo dalla Regione Puglia in questi ultimi anni sul tema dell’attrazione degli investimenti rischiano di essere compromesse da una politica nazionale miope che, pur di accentrare potere, ha smantellato un ...
mercoledì 24 luglio 2024
Il Partito Democratico di Brindisi esprime profonda delusione e preoccupazione per la gestione dell’amministrazione comunale riguardo al programma estivo degli eventi. Mentre realtà vicine hanno saputo attrarre visitatori ...
mercoledì 24 luglio 2024
  FASANO - A partire da mercoledì 24 luglio sarà possibile effettuare l’iscrizione al servizio di refezione scolastica per tutti gli alunni frequentanti le scuole dell’infanzia e primaria, a tempo pieno, del ...
mercoledì 24 luglio 2024
Si chiude con un saldo positivo per 566 unità il II trimestre 2024 per le imprese delle province di Brindisi e Taranto. Circostanza confortante, dopo i risultati non buoni dei primi tre mesi dell’anno in corso, ma resta il ...