Un milione e mezzo di euro all'anno per la fecondaziona assistita in Puglia.
giovedì 22 dicembre 2022
 La Puglia approva un emendamento nell’articolato di bilancio che dà un milione e mezzo di euro all’anno, per i prossimi tre anni, per sostenere i percorsi di fecondazione assistita delle coppie pugliesi.

La procreazione medicalmente assistita avrà così un sostegno; Il contributo coprirà anche le spese sostenute per la procreazione eterologa all’estero ma solo a chi ha un reddito fino a 30mila euro. 

 Commenta così la presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone :“Un traguardo per cui abbiamo lavorato tanto e che oggi fa scoppiare il cuore di gioia. Chi mi conosce sa che non sono affezionata ai numeri ma questa volta, questi numeri, vogliono dire davvero tantissimo.
E ringrazio di cuore le colleghe e i colleghi del Pd e dell'intero Consiglio regionale con cui in questi mesi abbiamo inseguito questo sogno perché è solo grazie all’impegno di tutte e tutti se oggi comincia a profumare di realtà. È talmente vera e talmente giusta questa battaglia che dobbiamo combatterla fino all’ultimo respiro. Certamente sarà una strada tutta in salita, certamente anche questi 4 milioni e mezzo non saranno sufficienti a soddisfare tutte le richieste, e dovremo arrivare a garantire questa opportunità anche a prescindere dal reddito, cosa di cui abbiamo dovuto tenere conto invece stavolta, ma è fondamentale che chi desidera un figlio, e per averlo deve ricorrere alla fecondazione assistita, ha il diritto di farlo vicino casa e a prescindere dal fatto che possa permetterselo o no.
Il Salento il suo bellissimo centro ce l’aveva, a Nardò, poi, nel marzo 2020, causa covid, le attività si sono interrotte e non sono state più riprese. Un’eccellenza per il territorio ma, soprattutto, un luogo di speranza: quasi 400 prestazioni l’anno, un’enormità. Alla fine, si è deciso per il trasferimento all’ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce dove tutto, però, è rimasto fermo per tre anni.
Oggi, finalmente, comincia a intravedersi la luce, grazie al lavoro del commissario Rossi nei prossimi giorni dovrebbe essere attivato il primo livello e nelle prossime settimane partiranno anche le procedure per il secondo. 
Siamo solo all’inizio e non sarà facile ma le battaglie più difficili sono quelle che portano poi alle vittorie più belle, ai sorrisi più luminosi, e arrivano sempre il giorno in cui l’amore ha la meglio sull’amore, come quando uno di questi bellissimi bimbi si stringe tra le braccia della sua mamma coraggiosa”
.

lunedì 22 luglio 2024
Comunicato della  Fondazione San Raffaele di Ceglie Messapica In data odierna il TAR ha accolto l’istanza proposta dalla scrivente per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, della deliberazione n. 1552 ...
lunedì 22 luglio 2024
OSTUNI - La Terrazza Sulla Rupe è lieta di annunciare un evento imperdibile per tutti gli amanti della musica italiana. Giovedì, 8 agosto alle ore 21:00, la splendida location incastonata nella Città Bianca ...
lunedì 22 luglio 2024
Nei giorni scorsi, l’assessore regionale all’Agricoltura, Donato Pentassuglia, insieme al direttore del Dipartimento Agricoltura, Gianluca Nardone, e al dirigente dell’Osservatorio Fitosanitario, Salvatore Infantino, ha ...
lunedì 22 luglio 2024
Fasano - Si è svolta questa mattina a Palazzo di Città la Conferenza dei Servizi decisoria per l’approvazione definitiva del Piano sociale di Zona 2022-2024 del “Consorzio per l’Integrazione e ...
lunedì 22 luglio 2024
  Nella giornata odierna, nell’ambito delle indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia del Tribunale di Lecce, la Squadra Mobile di Brindisi e la S.I.S.C.O. di Lecce, hanno dato esecuzione all’ordinanza di ...