Dalla criminalità organizzata al sociale, dal Pnrr fondi ai Comuni brindisini
mercoledì 21 dicembre 2022
 

E' stata pubblicata la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento grazie all'avviso pubblico dell'Agenzia per la coesione territoriale per la valorizzazione di beni confiscati alla mafia, nell'ambito dell'iniziativa denominata Next Generation Eu con fondi del Pnrr. I Comuni di Brindisi, Cellino San Marco, Mesagne, Sandonaci, San Pancrazio Salentino, San Vito Dei Normanni e Torchiarolo sono risultati assegnatari dei finanziamenti. Il 22 dicembre, alle 12, in Prefettura a Brindisi si terrà una conferenza stampa per presentare i progetti.

I progetti ammessi a finanziamento sono 242, molti di più quelli idonei. In questo articolo sono elencati i beni del Comune di Brindisi.

Cellino San Marco andranno 1.270.236,17 euro per il completamento della prima Casa delle donne.

Sono due, invece, i progetti finanziati a Mesagne: 1.690.355,90 euro sono stati impegnati per la "rifunzionalizzazione e implementazione di masseria Canali"; 1.366.688,04 euro per la "rifunzionalizzazione e implementazione del punto ecologico di via Sandonaci".

Per quanto riguarda Sandonaci, l'intervento di ristrutturazione edilizia di un immobile finalizzato alla realizzazione di un centro antiviolenza (Cav) si aggiudica 329.357,96 euro. Il secondo progetto di Sandonaci riguarda invece l'ntervento di ristrutturazione edilizia di una civile abitazione al fine di realizzare una "Casa Rifugio" per donne vittime di violenza (388.772,90 euro).

San Pancrazio Salentino: 100 mila euro tondi per un intervento di ristrutturazione di una civile abitazione da adibire a centro antiviolenza (Cav) per donne e bambini.

San Vito Dei Normanni vanno 300mila euro per la realizzazione di un canile sanitario, "Scodinzolando libera-mente".

Infine un milione di euro è destinato a Torchiarolo. Il progetto ammesso riguarda la ristrutturazione e riqualificazione dell'immobile per la Cittadella delle Arti per l'inclusione in località Santa Barbara.

domenica 21 luglio 2024
24 e 31 luglio dalle 9 alle 12 presso il Presidio di AVR per l’Ambiente in Via Adua, 4. Continua la campagna di ritiro dei nuovi mastelli per le utenze domestiche per migliorare e rendere più efficace ed efficiente la ...
domenica 21 luglio 2024
Antonio Castellana, dottore in Giurisprudenza, ex Cancelliere, è il nuovo Presidente del Rotary Club Ostuni-Valle d'Itria-Rosamarina per l'anno 2024-2025. Rotariano dal 1996, non è alla prima esperienza di presidente, avendo ...
domenica 21 luglio 2024
Domenica 28 luglio, presso il Castello Dentice di Frasso di Carovigno, è in programma l’evento “Immergiti nella Storia”, una visita guidata in cui i racconti e le storie di epoche lontane prenderanno vita grazie ...
domenica 21 luglio 2024
La comunità di Ostuni è  in lutto per la tragica scomparsa di Mario Rotiglio, un esperto forestale di circa 60 anni. Rotiglio era dipendente dell'Arif (Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali) e ...
sabato 20 luglio 2024
Una bella iniziativa tra tanti sorrisi e gioia di partecipare in nome della salvaguardia dell'ambiente e dell'inclusione di persone diversamente abili. Un ottimo risultato per il service “Ripuliamo il mare dalla plastica, nessuno ...