L’ultimo saluto a Paolo Stasi nella Chiesa Madre in un silenzioso dolore
martedì 22 novembre 2022
Si sono celebrati ieri, Lunedì 21 Novembre, i funerali di Paolo Stasi, il 19enne , ucciso la sera del 9 novembre davanti all'ingresso della sua abitazione. Dopo l’autopsia di sabato è arrivato in mattinata il nulla osta e alle 16 si sono tenuti i funerali. È stato un funerale avvolto nel silenzio e nella compostezza, un silenzio rotto dalle parole della mamma che sul Sagrato ha salutato il figlio: “Ciao amore mio”.

Presenti il sindaco di Francavilla Denuzzo ed il presidene del Consiglio Comunale, nonché legale della famiglia Stasi, Avv. Domenico Attanasi.

C’erano persino gli Ultrà della Virtus Francavilla che hanno issato lo striscione “così è la vita, in un attimo può cambiare tutto” , ed infatti è stato tutto stravolto per la famiglia Stasi...davvero in un attimo senza senso.

Il parroco Bentivoglio in una omelia sintetica ha rimarcato l’importanza dell’educazione come pilastro della società, perché senza educazione anche avere le forze dell’ordine vicino può non essere sufficiente

Forti le parole del Francescano Frà Giancarlo che dice: "tutto si fa in nome di un uomo liberato da Dio, ma che non sa dove andare. Anche voi, familiari e amici stretti di Paolo, sappiate con un forte sussulto di fede aggrapparvi a Gesù Cristo in questa ora di prova".