Porto di Brindisi: firmato il contratto di appalto per la ristrutturazione del faro e delle strutture annesse presso le isole pedagne
mercoledì 16 novembre 2022
 

BRINDISI - Martedì 15 novembre, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSPMAM) Ugo Patroni Griffi ha stipulato uncontratto di appalto con la dittaBuonfrates.r.l.di Monteroni di Lecce che si è aggiudicata la gara per l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione del faro e delle strutture annesse presso le isole Pedagne,nel porto di Brindisi.


La ditta, oltre ad effettuare lo sgombero di rifiuti e vegetazione infestante,  pulizia e disinfezione di tutti gli ambienti, ripristinerà l’estradosso del solaio. Sarannorealizzati lavori di consolidamento delle voltine e direstauro, o disostituzione, delle putrellenell’avancorpo d’accesso edei paramenti murari. Si provvederà alla sostituzione dei pluviali esistenti e alripristino degli intonaci; allarimozione e alla sostituzione integrale degli infissi; alla rivalorizzazione o alla rimozione delle pavimentazioni esistenti; alripristino e alla regolarizzazione dell’antica rampa di alaggio,recuperando e integrando le basole esistenti: Verrà installata, peraltro, una fossa biologica a servizio del complesso, saranno realizzatinuovi impianti fotovoltaici e impianti tecnologici, idrico-sanitari, elettrici, antintrusione e di videosorveglianze.

Infine, verranno rimosse la guaina, con laconseguente revisione e impermeabilizzazionedel lastrico solare, e la banchina metallica esistente che sarà sostituita con nuovi pontili galleggianti.

La ditta Buonfrate si è aggiudicata l’appalto presentando il minor prezzo mediante ribasso a base d’asta, all’esito di una procedura negoziata,rivolta agli operatori economici presenti nell’Albo fornitori dell’AdSP MAM. Alla procedura hanno partecipato 10aziende (in possesso della qualificazione nella categoria OG 2 – classifica IIIe superiori) sorteggiate attraverso la piattaforma di e-procurementTuttoGare, in dotazione all’Ente, e nel rispetto del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti.