La New Virtus Mesagne sconfitta dall'Adria Bari: finisce 60 – 77
martedì 15 novembre 2022
L’Apulia Diagnostic Mesagne perde ancora! I mesagnesi iniziano con un buon piglio; riescono a recuperare Crovace, Risolo e Renna che erano indisponibili nella gara di Mola. Così coach Romano conferma nelprimo quintetto Hazners, al fianco di Ranitovic, Gallo e Gualano e Pellecchia come play.

Il primo quarto inizia in sofferenza con Bari che va a mille e la New Virtus che insegue arrancando e forzando i tiri con conseguente diminuzione della percentuale realizzativa. Finisce 12-16.

nel secondo quarto Hazners suona la carica insieme a Risolo portando la squadra in vantaggio 23-22; bellissimo spezzone di gara del capitano. Poi Bari alza il ritmo anche sul piano fisico e si riprende il comando con un parziale di 10-0 e a metà garà si va a riposo sul 32-41

Nel terzo quarto coach Romano passa al 3-2 ma la supremazia a rimbalzo dei baresi non lascia scampo e si porta sul 36 48; quindi la panchina gialloblu mischia le carte e con Risolo e Gallo si riporta momentaneamente a -4, ma la gioia dura poco perché bari chiude il terzo quarto avanti 45-59.

Nell’ultima frazione Mesagne cerca disperatamente il recupero ma in maniera disordinata e poco lucida, con bari che anticipa spesso e recupera palla agevolmente, tanto da portarsi a +20 a 3 minuti dalla fine… registriamo un parziale di 6-nel finale ma per Mesagne non basta. Partita Persa per 60-77.

brutta gara in cui pesano sicuramente i tanti giorni persi, con tante assenze, per le quali non si è potuto allenare molto l’aspetto tattico e atletico