Sport e diabete: Monica Priore testimonial a Fasano.
mercoledì 9 novembre 2022

Sabato 12 Novembre dalle 10 alle 12:30, in occasione della Giornata mondiale del Diabete, la Mesagnese Monica Priore, prima donna diabetica al mondo ad aver attraversato a nuoto lo Stretto di Messina, sarà la testimonial  in una giornata inclusiva nella manifestazione “Niente è impossibile”che si terrà a Fasano.

La mattina al centro sportivo Icos Sporting club ed il pomeriggio presso la sede del Comune.

L’evento vuole sensibilizzare tutti che la pratica dello sport aiuta chi è affetto dal Diabete; saranno ospitati infatti i bambini affetti in particolare dal Diabete di tipo 1 e le diverse associazioni sportive del territorio, che la mattina proveranno diverse diverse discipline proprio perché “Niente è impossibile”; e sarà qui che Monica Priore accoglierà i bambini e parlerà della sua esperienza, fatta di forza di volontà e determinazione.

Nel pomeriggio, alle 16, nella sala di rappresentanza del Comune di Fasano si svolgerà il convegno «Diabete di tipo 1 e Sport - Un connubio necessario e possibile». Interverranno: il sindaco Francesco Zaccaria, l’assessore allo Sport Giuseppe Galeota, l’assessore alla Pubblica Istruzione Donatella Martucci, la dott.ssa Susanna Coccioli, pediatra diabetologa dell’ospedale «Camberlingo» di Francavilla Fontana.

 

Queste le associazioni aderenti all'iniziativa e che offriranno la loro competenza e contributo all'evento saranno: Tennis Club Fasano, Junior Pallamano Fasano, Sport Project Arti Marziali, Arcieri delle Dune (Tiro con l'arco), Dona Five (Calcio a 5 femminile) SC Tennis Fasano, Asd Basket, Asd Antonio Narducci Pezze di Greco (ciclismo), Icos Sporting Club Fasano (nuoto) ,Us Città di Fasano (calcio), Olystik Training (wellness).

 

Il pomeriggio proseguirà sui temi: «Il Diabete di tipo 1: cos'è e come si manifesta» con esperti del settore medico che faranno una disanima su come curare questa malattia, e come lo sport faccia bene, soprattutto alla luce delle ultime scoperte.
Alla fine della conferenza i ragazzi racconteranno il loro modo di vedere lo sport.

Dice Monica Priore: "Parlare di sport e di diabete è la mia battaglia di vita . C’è tanta ignoranza ancora su questo tema, ma eventi come questa giornata organizzata dal Comune di Fasano che ringrazio per la sensibilità mostrata, offrono una grande opportuna per abbattere tanti pregiudizi e stereotipi. Sarà importante la presenza di atleti diabetici e ragazzi che il diabete non lo hanno per comprendere che tutti possono fare sport, basta sapere come affrontare la patologia.
Questa giornata consentirà anche di conoscere meglio il diabete, i suoi sintomi e quindi anche di intervenire precocemente nella diagnosi. Sarà una giornata di festa, di inclusione, di gioia, di salute, nel segno dei valori dello sport e del grande entusiasmo dei bambini e dei ragazzi".