Fasano: consiglio comunale, approvato il regolamento per le installazioni delle antenne
martedì 8 novembre 2022
 

FASANO –La mappa delle localizzazioni per censire gli impianti esistenti e individuare possibili nuovi siti tra immobili e terreni di proprietà pubblica.


Da oggi nel Comune di Fasano è in vigore il “Regolamento comunale per l'installazione delle antenne”. Un regolamento aggiornato alle ultime norme nazionali ed europee che sarà uno  strumento più dinamico e attento alle esigenze della salute dei cittadini fasanesi, a partire dai più fragili.


Grazie a questo regolamento sarà realizzata una “Mappa delle localizzazioni”, per programmare i nuovi impianti, fatti salvi i dovuti distanziamenti dai “siti sensibili” come scuole e ospedali.


La “Mappa delle localizzazioni”, approvata in Consiglio comunale, sarà aggiornata ogni anno, e ogni novità dovrà passare dall’approvazione del Consiglio.


«L’obiettivo del Regolamento è osservare il principio “chi inquina paga” a beneficio delle casse pubbliche, cioè di tutti, e non dei singoli privati - spiega il sindaco Francesco Zaccaria -. Sappiamo bene quanto sia importante avere una rete efficiente: abbiamo quotidianamente a casa, e in tasca, dispositivi sempre connessi che funzionano su varie frequenze e con diverse tecnologie: Wi-fi, Bluetooth, GPS, GSM e tanto altro. È la legge nazionale a definire le soglie di esposizione non pericolose, quindi legali: per poter valutare tale esposizione è necessario effettuare misurazioni tecniche con appositi sistemi, perché non si può ragionare “a sensazione”».


«Per fare questo - spiega l’assessore all’Ambiente Gianluca Cisternino - già dal bilancio del prossimo anno, sarà stanziata una somma, proveniente appunto dai canoni degli impianti installati su immobili comunali, che verrà impiegata per controlli e campagne di misurazione, affinché venga verificato il rispetto della soglia massima di emissione prevista dalla legge, per tutte le antenne presenti nel territorio».

«Un risultato importante frutto, come sempre, di un lavoro di squadra che ha visto impegnati tutti i consiglieri, che ringrazio - chiude il sindaco Francesco Zaccaria -. Ringrazio, inoltre, l’assessore Gianluca Cisternino, il consigliere Oronzo Rubino e la struttura tecnica guidata da Rosa Belfiore per il grande lavoro istruttorio che ci ha portato all’approvazione di oggi».

 

domenica 23 giugno 2024
Matrimonio da sogno per Isabella e Alessandro Vespa nella Cattedrale di Oria ORIA - Nella suggestiva cattedrale di Santa Maria Assunta in cielo, situata nel cuore di Oria, provincia di Brindisi, si è celebrato un matrimonio che ha ...
domenica 23 giugno 2024
BRINDISI, VOLLEY - Andrea Polimeno sarà il nuovo allenatore dell'Aurora Volley Brindisi per la stagione 2024/2025. Il tecnico salentino, classe 1991, vanta una notevole esperienza nei settori giovanili e ha recentemente ottenuto ...
domenica 23 giugno 2024
Giornata storica per il Bellaria Padel Brindisi!!! BRINDISI - Il 22 giugno 2024 sarà ricordata come una giornata storica per il Circolo Bellaria Padel Brindisi dal momento che la seconda squadra femminile e la squadra maschile ...
sabato 22 giugno 2024
BRINDISI - Una sabato di caldo, quiete, mare e relax al Lido Risorgimento si è trasforamto in panico e terrore, verso mezzogiorno a causa di una discussione tra alcuni bagnanti che è degenerata in sparatoria, a causa della ...
sabato 22 giugno 2024
BRINDISI   - METEO - La Puglia rimarrà sotto il caldo africano fino a domenica. Successivamente, un cambiamento nella circolazione atmosferica porterà a una diminuzione delle temperature, ponendo fine all'ondata di ...