Il confetto riccio di Francavilla Fontana protagonista al Terra Madre Salone del Gusto di Torino
venerdì 23 settembre 2022
 Il confetto riccio di Francavilla Fontana, riconosciuto nelle scorse settimane nuovo Presidio Slow Food, sbarca a Torino dove sarà tra i protagonisti del Terra Madre Salone del Gusto, il più grande evento internazionale dedicato al cibo buono, pulito ed equo.

 

Visitatori e buongustai provenienti da tutto il mondo potranno apprezzare questo “dolce povero” della tradizione francavillese e ammirarne la lavorazione. La presentazione ufficiale, alla presenza dell’Assessore alle Attività Produttive e di una delegazione di maestri ricciai, è in programma sabato 24 settembre alle 11.30.

 

Questo importante risultato premia il lavoro condotto negli ultimi anni dall’Amministrazione Comunale e dai produttori.

 

Il riconoscimento di Presidio Slow Food fa entrare di diritto Francavilla Fontana nel circuito delle comunità che operano per salvaguardare e tramandare alle nuove generazioni i prodotti della tradizione. Tra i compiti prefissati dal presidio francavillese c’è la tutela delle varietà locali di mandorla come la tondina, la catuccia, la spappacarnale e la carluccio che costituiscono l’ingrediente base del confetto riccio.

 

Non è la prima volta che il riccio si fa apprezzare a livello internazionale. Già nel 1912 questo prodotto ottenne la medaglia d’oro alla Fiera dei Sapori di Parigi. In tempi più recenti, precisamente nel 2004, ha ottenuto il riconoscimento di “prodotto agroalimentare tradizionale” dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

 

Gli elementi base del riccio sono mandorle, acqua e zucchero con l’aggiunta di aromi naturali come il cedro o il limone. La lavorazione avviene in un particolare pentolone di rame, noto come la conca, fissato con due corde ad un bilanciere appeso al soffitto.

 

Il confetto riccio continua a vivere nelle tradizioni di Francavilla Fontana e, grazie a questo importante palcoscenico, è pronto per farsi apprezzare sempre di più a livello nazionale ed internazionale.

 

domenica 14 aprile 2024
“Brindisi – Comune a sostegno dei donatori di vita". È il messaggio che da oggi, domenica 14 aprile 2024, è riportato sui pannelli stradali integrativi installati nelle strade di accesso alla città di ...
domenica 14 aprile 2024
A partire da martedì 16 aprile 2024, sarà avviato il percorso cosiddetto di “migrazione” delle chiamate di emergenza provenienti dai distretti telefonici 080 (Bari) e 0831 (Brindisi) sul Numero Unico di Emergenza ...
domenica 14 aprile 2024
Nella mattinata di ieri , sabato 13 aprile, un evento insolito è accaduto via Fratelli Bandiera a Francavilla Fontana, nei pressi della scuola secondaria di primo grado "Virgilio".  Due scippatori ha tentato di rubare la ...
domenica 14 aprile 2024
Nella tarda serata di ieri 13 aprile, un grave incidente ha sconvolto la strada statale 379, arteria che collega Brindisi a Bari. Lungo la carreggiata nord, in direzione Bari, nei pressi dello svincolo per Pantanagianni, marina di ...
sabato 13 aprile 2024
L'evento si è verificato nella tarda mattinata  di oggi sabato 13 aprile , all'incrocio tra la strada che porta all'ospedale Perrino verso il il centro commerciale sulla strada per Lo Spada. Nell'impatto sono stati ...