AGRICOLTURA, D’ATTIS (FI) ALL’INCONTRO DELLA CIA: “EMILIANO ASCOLTAVA I SANTONI E LA XYLELLA VAGAVA INDISTURBATA. SERVE COMMISSARIO PER EMERGENZA”
lunedì 12 settembre 2022
Dichiarazione del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, a margine dell’incontro di oggi organizzato dall’associazione Cia a Bari.

“Oggi ho partecipato all’incontro organizzato dalla Cia e abbiamo avuto modo di confrontarci sui tanti problemi che attanagliano la nostra agricoltura, settore trainante per l’economia pugliese. Ebbene, le difficoltà sono tante, ma la Xylella è stato un flagello che ha provocato e provoca danni incalcolabili. Per questo, Forza Italia sostiene e sosterrà l’adozione di una legge speciale per avere un commissario del governo in grado di gestire l’emergenza. Non ho potuto sottacere che mentre il batterio divorava il nostro paesaggio, Michele Emiliano preferiva dar fiato ai santoni di ogni genere anziché seguire le indicazioni del mondo scientifico. Ha prestato il fianco alle teorie pseudo ambientaliste più strampalate e alle fantasticherie più strane, perdendo così tempo e lasciando campo libero alla Xylella che ha potuto procedere nel suo cammino del tutto indisturbata. Per questo, c’è bisogno di ‘sollevare’ Emiliano dalla gestione dell’emergenza, con un commissario che metta in atto -con serietà e rigore e risorse adeguate- non solo misure adatte al contenimento del batterio, ma anche al sostegno degli agricoltori e al rilancio dell’intero settore che tanto ha patito per l’inerzia e l’incapacità del governo regionale”.