Lavori pubblici, al via da lunedì i lavori di rifacimento strade a Savelletri
venerdì 15 luglio 2022
Il rifacimento di 12 strade a Savelletri a partire da lunedì, i lavori già partiti per la realizzazione della rotatoria nella zona industriale Nord, la manutenzione straordinaria di altre strade e il rifacimento dei marciapiedi. E ancora gli interventi di ripristino delle manomissioni. Continua l’opera di riqualificazione della rete stradale di Fasano.

Lunedì è la volta dei lavori per il l rifacimento integrale di dodici strade a Savelletri: Via Mincio, Via Dalmazia, Via Pola, Via Del Porto, Via Marsala, Via Homs, Via Doria, Via Magellano, Via Toscana, Via Rismondi, Via Pigafetta e Via Orazio Flacco.

Nella zona industriale nord di Fasano, sono partiti da qualche giorno i lavori per la realizzazione della rotatoria, opera che consentirà di mettere in sicurezza l'incrocio molto trafficato fra via dell’Agricoltura e via dell’Industria e completerà i lavori di estensione della pubblica illuminazione che, per 2,4 km, sono già realizzati.

A settembre partirà la manutenzione straordinaria e la sistemazione dei marciapiede in Via De Deo, via Pasteur, via Coniugi Curie e via Lagravinese, per un totale di 125 mila euro.

Infine stanno continuando i lavori di ripristino delle strade interessate da manomissioni per linee elettriche: viale del Leccio e viale Torre Moscia alla Selva, via Gravinella, via Ilaria Alpi, via Pietro Nenni, via Romita, via De Gasperi, via Gramsci e via Cenci a Fasano.

«Gli interventi di rifacimento delle strade a Savelletri creeranno qualche breve disagio per i quali ci scusiamo sin da ora con i residenti e i visitatori – dice il sindaco Francesco Zaccaria – ma il ripristino è necessario per assicurare il decoro della nostra marina e la messa in sicurezza delle strade.

Ci scusiamo anche per i disagi nelle altre zone del territorio interessati dagli interventi, ma stiamo lavorando senza sosta e continueremo a farlo, anche nei prossimi anni, per riqualificare la rete viaria della nostra città, in collaborazione con l’assessorato ai Lavori Pubblici, guidato da Gianluca Cisternino, che ringrazio per il grande lavoro svolto. Ringrazio inoltre Enel per la solerzia e la tempestività degli interventi di ripristino nelle zone interessati dalle manomissioni.

È scontato che qualcuno dica: questi lavori non bastano. Lo sappiamo: ma intanto andiamo avanti programmando e lavorando con dedizione, passione concretezza».