EROSIONE COSTIERA, D’ATTIS (FI): “CON CIS DELLA COSTA ADRIATICA A BRINDISI E LECCE SI PASSA DALLE CHIACCHIERE ALLE OPERE”
lunedì 27 giugno 2022
Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis.

“27 milioni di euro per arginare e risolvere il problema dell’erosione costiera: sono i fondi che verranno stanziati nel Contratto Istituzionale di Sviluppo della costa adriatica. In tutto, saranno trasferiti 180 milioni per i Comuni del litorale adriatico delle province di Brindisi e Lecce, ma i 27 saranno utilizzati proprio per mettere in sicurezza le falesie e preservare il territorio.

Con la firma del Ministro Carfagna saranno interessati, naturalmente, i tratti costieri dei Comuni che hanno presentato i progetti (Brindisi, San Pietro Vernotico e Torchiarolo) per posizionare i frangiflutti a mare, riparare la falesia e fare altri interventi sulle marine.

È un risultato di cui vado fiero perché il dato inconfutabile è che mai nessuno, prima che arrivassimo noi con Forza Italia al Governo Draghi, aveva istituito davvero (con le carte ufficiali) il CIS di Brindisi e Lecce e mai nessuno aveva stanziato davvero 1 solo euro. Non è propaganda elettorale, ma cronaca e le chiacchiere le lascio ad altri”.