OPERAZIONE “MARE SICURO 2022” PRIMI CONTROLLI E PRIME SANZIONI
lunedì 20 giugno 2022
Primi controlli nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2022” da parte della Capitaneria di Porto di Brindisi. L’operazione, il cui scopo è quello di garantire la sicurezza di bagnanti e diportisti, ha visto l’avvio lo scorso 18 giugno. La presenza del personale militare è stata incrementata a terra e a mare

Sono stati controllati in questo periodo i primi stabilimenti balneari, due strutture sono state sanzionate in via amministrativa, con sanzioni pari a 1.032,00 Euro cadauna. Una struttura, attiva in località Torre Canne del comune di Fasano, è stata sanzionata per violazioni dell’Ordinanza di Sicurezza Balneare della Capitaneria di Porto di Brindisi, per carenza di dotazioni di primo soccorso. Oltre alla sanzione amministrativa, all’amministratore della società è stato disposto di ripristinare immediatamente le dotazioni mancanti.

L’attività di controllo della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera è incentrata prioritariamente sulla sicurezza della navigazione e della balneazione, ed è rivolta essenzialmente alla verifica capillare dell’organizzazione di sicurezza degli stabilimenti balneari (presenza dei bagnini di salvataggio abilitati, dotazioni di sicurezza, idoneità mezzi di salvataggio, presenza dei segnali e delle bandiere sicurezza).

Altre tipologie di infrazioni rilevate hanno riguardato la sosta selvaggia sulle dune costiere a nord della Riserva Naturale di Torre Guaceto del comune di Carovigno. Nei casi di specie, le sanzioni ammontano a 206 euro.

Non sono mancati i controlli riguardante la filiera ittica, nella giornata di sabato i militari della Sezione di Polizia Marittima e Difesa Costiera, hanno sottoposto ad accurato controllo una società operante nel settore ittico di Fasano. All’interno del centro, rinvenivano del prodotto ittico, privo di etichettatura obbligatoria utile ai fini della tracciabilità.

Nell’assicurare l’attività continuerà per l’intera stagione estiva, si sensibilizzano tutti gli operatori del settore turistico balneare e i fruitori del mare a porre attenzione sul rispetto delle norme previste dalle ordinanze balneari della Regione Puglia e della Capitaneria di Porto di Brindisi, con particolare attenzione alla sicurezza della balneazione e alla salvaguardia della vita umana in mare. “Per informazioni il personale della capitaneria di porto è sempre disponibile al numero 0831521022 mentre in caso di emergenza è necessario contattare il numero ‘blu’ per le emergenze in mare 1530 attivo 24 ore su 24″.
 
giovedì 13 giugno 2024
Il Santo Padre Francesco parteciperà al vertice del G7, che si terrà a Borgo Egnazia, in provincia di Brindisi, venerdì 14 giugno 2024. Programma dettagliato della giornata: - Ore 11.00: Decollo dall’eliporto ...
giovedì 13 giugno 2024
Alfonso Belfiore, in qualità di Presidente del Lions Club Fasano, con una lettera recapitata al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, ha trasmesso un messaggio ai Capi di Stato e di Governo che si riuniscono in ...
giovedì 13 giugno 2024
Il Presidente Emiliano alla celebrazione del trentennale della base ONU di Brindisi con il Segretario Generale ONU  Guterres e il Ministro Tajani, propone di istituire in Puglia un ufficio delle Nazioni Unite per la cura dei bambini ...
giovedì 13 giugno 2024
- Tra le peculiarità: info-point oncologico e contrasto alle discriminazioni per orientamento sessuale - Il Consorzio ATS BR4 ha approvato il nuovo Piano di Zona, ieri nell’aula consiliare del Comune di Mesagne la firma del ...
giovedì 13 giugno 2024
- Evento in programma martedì 18 giugno nell’ex convento delle Scuole Pie - BRINDISI - Galattica - Rete Giovani Puglia è la nuova iniziativa della Regione Puglia, a cura della Sezione Politiche Giovanili e di ARTI ...