BRINDISI-CORFU. PRESENTATA LA 36^ EDIZIONE DELLA REGATA VELICA INTERNAZIONALE
sabato 21 maggio 2022
Si è svolta stamani, nelle sale dell’Autorità di Sistema Portuale dell’Adriatico Meridionale di Brindisi, la conferenza stampa di presentazione della 36^ edizione della regata velica internazionale “Brindisi-Corfu”.

Presenti il Presidente del Circolo della Vela di Brindisi Gaetano Caso, un rappresentante del Marina Gouvia Sailing Club di Corfu, gli assessori comunali di Brindisi Oreste Pinto ed Emma Taveri, il consigliere Giovanni Barletta in rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale, l’avv. Francesco Mastro per la Regione Puglia e per l’ente portuale, il comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi Fabrizio Coke, il Presidente del Comitato VII Zona FIV Alberto La Tegola, il Presidente del Distretto della Nautica di Puglia Giuseppe Danese,  autorità militari e sportive del territorio e, in collegamento video, il sindaco di Corfu Meropi Ydraiou e il Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre. 

Nel corso della conferenza stampa il Presidente Caso ha illustrato la novità riguardante la fase di partenza della regata (che avverrà domenica 12 giugno), quando le imbarcazioni partecipanti usciranno dal porto di Brindisi per raggiungere a nord lo specchio di mare antistante Apani/Torre Guaceto per poi puntare sull’ìsola greca di Corfu. Il tutto, per un totale di 114 miglia (dieci in più rispetto alla passate edizioni).

Particolarmente ricco il calendario degli eventi collaterali che si svolgeranno nei giorni antecedenti la partenza nel villaggio della regata (lungomare Regina Margherita), mentre la cerimonia di premiazione si svolgerà nel Marina di Gouvia martedì 14 giugno.

La regata, inserita a pieno titolo nei programmi della Federazione Italiana Vela, gode del sostegno di partner istituzionali e privati, a dimostrazione della grande rilevanza che viene attribuita a questo evento sportivo che rappresenta una delle regate d’altura più importanti del Mediterraneo.