AMBITO BR1 : LA FP CGIL DI BRINDISI CHIEDE URGENTI SOLUZIONI
giovedì 5 maggio 2022
La FP CGIL Brindisi torna a sollecitare i sindaci di San Vito dei N.nni e di Brindisiaffinchè individuino urgenti soluzioni al fine di scongiurare le gravi ricadute sul territorio legate alle note problematiche dei servizi sociali dell’Ambito BR1.

Occorre tornare ad investire sui servizi sociali con la valorizzazione di tutti gli operatori del sociale che grazie alla loro riconosciuta ed indiscutibile professionalitàoffrono sostegno quotidiano a migliaia di fragili, anziani e alle loro famiglie.

Urge il rafforzamento ed il rilancio dell'intero sistema del welfare rispondente alle esigenze dei cittadini più fragili, dei lavoratori e dei professionisti che quotidianamente li assistono.

Si chiede, pertanto, l’urgente attivazione del Consorzio con la salvaguardia dei livelli occupazionali del Polo/ Integrazione scolastica e ADI e SAD.

La FP CGIL Brindisi chiede, inoltre, che siano attivate le procedure per la stabilizzazione del personale avente diritto e che sia garantito il requisito della stabilità.

La “Politica” locale ha il dovere di promuovere azioni a garanzia dell’utenza e dei lavoratori del sociale.

LA SEGRETARIA GENERALE
Patrizia Stella