Vie Francigene, Fasano nell’ufficio di presidenza dell’associazione
giovedì 5 maggio 2022
Fasano presente nell’ufficio di Presidenza dell’associazione europea Vie Francigene (AEVF). Il sindaco Francesco Zaccaria è stato eletto in rappresentanza dei 25 Comuni pugliesi soci.

Il riconoscimento è arrivato durante l’assemblea dell’associazione che si è tenuta qualche giorno fa a Canterbury, nel Regno Unito, dove Zaccaria ha partecipato come unico sindaco delegato.

«Ringrazio l’AEVF per la fiducia espressa nei miei confronti – dice il sindaco – una fiducia che rappresenta anche il riconoscimento del grande lavoro svolto in favore della valorizzazione della via Francigena da parte della regione Puglia. Costruire una rete fatta di paesaggi e di popoli è la sfida più grande di questo progetto che stiamo contribuendo a realizzare. Un progetto che si traduce anche in Turismo e che siamo certi potrà raggiungere l’importanza degli altri cammini europei che ogni anno sono percorsi da migliaia di persone».

Per la prima volta nella storia dell’AEVF, dopo 21 anni, l’assemblea generale è stata ospitata nella città di Canterbury, la cui amministrazione aderisce all’AEVF dal 2005. È proprio qui che, l’anno successivo, venne inaugurata la pietra che indica il km zero del percorso europeo che unisce il Mare del Nord a Roma, fino alle sponde del Mediterraneo.