COPPA DEL MEDITERRANEO UNDER 23 A BRINDISI: UN NUOVO APPUNTAMENTO IN ITALIA CHE TOCCHERÀ LA PUGLIA NEL 2023 “MONDIALE”
martedì 15 marzo 2022
Il 2023 della scherma italiana, anno in cui il nostro Paese ospiterà il Campionato del Mondo Assoluti a Milano e il Mondiale Paralimpico a Terni, si arricchisce anche di un altro importante evento internazionale che avrà luogo in Puglia: è la Coppa del Mediterraneo Under 23, la cui organizzazione per il prossimo anno è stata assegnata all’Italia nell’ultima assemblea della Confederazione del Mediterraneo di Scherma tenutasi a Barcellona.

E per ospitare tale evento, nella seduta svoltasi nei giorni scorsi a Roma, il Consiglio Federale della FIS ha valutato positivamente la candidatura di Brindisi quale location della manifestazione dedicata ai Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum.

Una proposta autorevole e carica d’entusiasmo quella brindisina, nel solco della City Partnership stipulata con la Federazione Italiana Scherma e di un’ampia progettualità che ha portato il Comune, in sinergia con la società Lame Azzurre e l’istituto comprensivo Commenda, a realizzare l’apprezzato video promozionale “La strada verso un sogno” (filmato disponibile QUI ) che simboleggia il legame tra scherma e scuola e presentato a Riccione lo scorso ottobre in occasione della Festa delle Medaglie di Tokyo 2020.

Ora per Brindisi si apre una nuova opportunità: la Coppa del Mediterraneo Under 23 si propone infatti come un altro prestigioso appuntamento del calendario schermistico internazionale, ripartendo dagli ottimi numeri della prima edizione svoltasi nel novembre 2021 a Carrara, alla presenza di 187 atleti in rappresentanza di 20 Paesi.

Una kermesse su cui punta molto la Confederazione del Mediterraneo di Scherma, nel cui Comitato esecutivo è stato di recente eletto alla carica di vicepresidente Vincenzo De Bartolomeo, vicepresidente della Federscherma.

Il torneo si terrà nell’autunno 2023: le date ufficiali saranno comunicate più avanti dalla Confederazione del Mediterraneo.