Il Comune di Villa Castelli diventa Città Smart in Blu
lunedì 7 marzo 2022
Questa mattina nell’Aula Consiliare è stato siglato il protocollo d’intesa tra il Comune di Villa Castelli, la Confersercenti Brindisi e l’Associazione “Il Bene che ti voglio” che ha portato a compimento un processo già in itinere e che ha fatto si che Villa Castelli diventi “Città Smart in Blu”.


Il progetto “Città Smart in Blu” consiste in una campagna di sensibilizzazione per favorire la crescita di servizi che rendano la città più adeguata e fruibile per tutti, con particolare riferimento ai soggetti autistici e alle loro famiglie.

Lo scopo del progetto è quello di far conoscere alla comunità, le tante difficoltà che bambini e ragazzi autistici, assieme alle loro famiglie, incontrano ogni giorno nella vita quotidiana.

Saranno organizzati corsi di formazione e informazione per tutte le categorie (insegnanti, operatori sanitari, educatori) che durante le loro attività, si vedranno coinvolti nel rapporto con ragazzi autistici e avranno così gli elementi per poter gestire al meglio particolari situazioni.

I negozianti e gli enti pubblici che aderiranno all’iniziativa, verranno dotati di un tagliando riconoscibile dalle famiglie, il PASS CORTESIA e le famiglie stesse verranno dotate di un cartellino che le identifica come “AUTISM FAMILY”.

Questo permetterà ai commercianti e agli uffici di offrire un servizio “taglia file” e permetterà alla comunità di identificare la famiglia. Una corsia preferenziale, insomma, per bypassare le code ed evitare che la troppa attesa possa scatenare ansie che potrebbero portare a crisi comportamentali e compromettere così la tranquillità di ragazzi e famiglie.

Tutte le famiglie interessate e i pubblici esercizi, possono trovare informazioni dettagliate presso l’Ufficio Politiche Sociali del Comune oppure contattando l’Associazione “Il bene che ti voglio”.