Brindisi. Siglato nuovo Accordo di collaborazione per il Castello Svevo
mercoledì 16 febbraio 2022
Nei giorni scorsi la Marina Militare e il Comune di Brindisi hanno stipulato un accordo di collaborazione con l’obiettivo di valorizzare il Castello Svevo con iniziative culturali e senza finalità di lucro.

L’accordo, siglato dal Comandante del Comando Marittimo Sud, ammiraglio Salvatore Vitiello, e dal sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, avrà la durata di tre anni e punta a confermare ed implementare, sulla scia del precedente accordo del 2019, la sinergia tra i due soggetti istituzionali, sia per intervenire sul recupero ed accessibilità di nuove aree del castello sia per la sua fruibilità da parte dei visitatori nei giorni e negli orari prestabiliti.

“Avevamo positivamente sperimentato l’accordo per un anno - dichiara il sindaco Riccardo Rossi - ed ora lo rinnoviamo per i prossimi tre anni. Questo ci darà la possibilità di prevedere, oltre alle visite guidate gratuite, attività culturali e il recupero di nuovi spazi. Ringrazio ancora una volta la Marina Militare, ed in particolare l’ammiraglio Salvatore Vitiello e l’ammiraglio Luca Anconelli, per la proficua collaborazione che sta portando al raggiungimento di obiettivi importanti ed inediti. Dal 2019 infatti, il Castello Svevo è diventato non solo finalmente accessibile ma proprio parte integrante della città e del suo tessuto culturale”.

Sarà dunque consentito l’accesso gratuito a gruppi di massimo 40 persone, in tre diverse fasce orarie, su prenotazione tutti i sabati e due domeniche al mese; le visite guidate saranno gestite dalla Fondazione Nuovo Teatro Verdi, avranno una durata di 45 minuti e sarà l’Info Point del Comune a ricevere le richieste di prenotazione.

“La Marina Militare – dichiara l’ammiraglio Vitiello – è sempre disponibile a condividere con la cittadinanza locale le strutture che fanno parte del nostro patrimonio storico-culturale. Un processo di valorizzazione culturale che porterà nel prossimo futuro a rendere visitabile il Castello Svevo.” 

A breve sarà stilato e reso noto il calendario e tutte le informazioni utili per le visite guidate.

Marina Militare e Comune, inoltre, hanno deciso di istituire un Comitato tecnico, composto da 4 membri (due per parte), per concordare tutte le attività da svolgere.