Continua la grande sinergia dell’ Azienda Agricola Pugliese con le realtà del territorio, iniziativa di raccolta dell’ orto biologico con il WWF BRINDIS .
mercoledì 9 febbraio 2022
Sinergia, condivisione, valorizzazione della propria terra e dell’ agricoltura, far capire  ulteriormente l’ importanza dell’ orto biologico  e far conoscere  i propri prodotti. Questi, puntualmente,  gli obiettivi, sempre raggiunti, dell’Azienda Agricola  Pugliese, attraverso molte  iniziative che, anche e soprattutto  attraverso il consolidato coinvolgimento del mondo della  scuola, vogliono  lanciare virtuosi messaggi  alle nuove generazioni. Nonno Antonio, Vincenzo, Velia, una tradizione, una famiglia, una  grande passione, enormi sacrifici.

Lo scorso  6 febbraio, un’ altra  iniziativa,  che   questa  volta  consolida, a proposito  di  amore per l’ ambiente, la sinergia tra l’Azienda Pugliese e l’Associazione  ambientalista  WWF BRINDISI.

Le strutture dell’ azienda hanno ospitato alcuni attivisti  del  WWF  in una giornata   all’ insegna  della coltivazione e raccolta  dell’ orto  biologico, appunto  di quella sinergia  e condivisione, non sempre scontata, che viene puntualmente alimentata  dall’ impegno e coinvolgimento di belle e significative  risorse  umane .

E non poteva  mancare, ad esempio, il grande impatto di comunicazione, dialettico,  di trasmissione valori, evidenziato  soprattutto da Vincenzo Pugliese, che ha spiegato ai partecipanti  i contenuti e le motivazioni dell’ iniziativa.                                                
                                                                   
Trasmettere la cultura  del “mangiare  sano“,  dell’ “agricoltura  a chilometro  zero“, il rispetto dell’ ambiente, l’ importanza del  prodotto biologico,  quindi della consumazione di un prodotto sano con impatto a  km zero,  le concimazioni  che vengono eseguite.           
“Sempre bello e importante, quando, dall’ altra parte, c’è risposta, condivisione  con  le proprie iniziative - ha affermato Vincenzo Pugliese - come ho sempre detto, è un messaggio da trasmettere sempre alla città, alla comunità, al territorio, affinchè si  contribuisca a valorizzare maggiormente la nostra terra, la sana agricoltura, che si possono consolidare opportunità sociali ed anche occupazionali. 

Ed ora questa iniziativa  con il WWF BRINDISI, un’ associazione che sa benissimo cosa  vuol dire la tutela ambientale, il rispetto dell’ambiente, di ogni nostro patrimonio  biologico  e  naturale.

Da una parte, vogliamo dare il nostro prodotto, dall’ altra avere la possibilità di commercializzarlo subito, senza passare praticament per tantiintermediari,  garantendo  contemporaneamente la salubrità e la qualità del prodotto stesso. 

Insomma, è importante coinvolgere un  gruppo di  acquirenti solidali che  non comprino  solo il prodotto,  ma anche far coltivare un orto a loro destinato. Nell’ orto è stato raccolto di tutto, dai broccoli alle rape, dai cavoli  alle bietole, dalla rucola agli agrumi“.

E  a proposito  di  nuove generazioni,  l’ultima frase  - messaggio di Vincenzo Pugliese e la sua famiglia è  legato  alla significativa presenza di un ragazzino  delle scuole  medie,  “al quale sicuramente è stato trasmesso un imput, per la continuazione del percorso scolastico – didattico,  quello di considerare  delle valide  opportunità, nuovi sbocchi  professionali che l’ agricoltura può garantire“

Articolo di Ferdinando Cocciolo