Imperiali in visita a Francavilla Fontana
mercoledì 5 gennaio 2022
Mercoledì 5 gennaio il Sindaco Antonello Denuzzo ha incontrato Riccardo e Francesco Imperiali, discendenti della storica famiglia che ha governato Francavilla Fontana per più di due secoli tra il XVI e il XVIII secolo.

L’obiettivo comune dell’Amministrazione Comunale e dei discendenti è il recupero delle due grandi tele che ritraggono Andrea I e Michele III Imperiali che da decenni richiedono un intervento di restauro.

“L’Amministrazione Comunale e la famiglia Imperiali hanno avviato un percorso comune per il recupero dei due grandi ritratti custoditi a Castello Imperiali. Tutto questo – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – è nato dal Bilancio partecipato del 2019 che, grazie alla proposta di Giuseppe Leone e di un gruppo di cittadini e, successivamente, al lavoro del Comitato Si può fare, ha riacceso i riflettori sul recupero delle due tele.”


La famiglia Imperiali sarà parte attiva nel restauro delle opere e ne co-finanzierà i lavori riannodando i fili della storia che hanno visto il casato protagonista dello sviluppo della Città e della transizione verso la modernità.

“L’impegno assunto dai discendenti Imperiali – prosegue il Sindaco – è un segnale importante per la nostra comunità.  Il recupero delle tele in un luogo simbolo che porta proprio il loro nome chiude idealmente un cerchio, testimoniando il profondo legame che unisce ancora Francavilla Fontana e lo storico casato.”

Le due tele – ultime testimonianze presenti in Italia dell’aspetto dei componenti della famiglia – risalgono alla prima metà del 1700 e ritraggono Andrea I e Michele III Imperiali.

Le opere, che misurano 2,2 x 1,5 mt, sono di autore ignoto, probabilmente frutto del lavoro di maestranze locali. Tutto ciò sottolinea la vivacità del mondo culturale francavillese dell’inizio del ‘700.

“Il recupero delle tele – conclude il Sindaco Antonello Denuzzo – sarà un evento che coinvolgerà studiosi, studenti e semplici cittadini. Per questo allestiremo un laboratorio aperto a tutti per avvicinare giovani e meno giovani al patrimonio artistico cittadino.”

L’impegno della famiglia non si fermerà alle opere di restauro dei ritratti. È stata avviata una interlocuzione con l’Amministrazione Comunale per individuare una strategia comune per la valorizzazione della storia e del contributo dato dagli Imperiali per la crescita della Città.

Il recupero delle tele e l’avvio di un processo di musealizzazione rappresentano, quindi, solo il primo passo per la riscoperta e lo studio del patrimonio storico, artistico e architettonico di Francavilla Fontana.

All’incontro hanno preso il prof. Mirko Belfiore, il prof. Davide Balestra e Giuseppe Leone del Comitato "Si può fare" e il Cav. dott. Francesco Fullone.