WEBINAR PER ANTENNISTI, LA NUOVA RIPARTIZIONE DELLE FREQUENZE RADIOTELEVISIVE.
giovedì 9 dicembre 2021
Si terrà lunedì 13 dicembre alle ore 15:00 un utile webinar per gli antennisti, il titolo è “Illustrazione delle operazioni di refarming delle frequenze”, sarà incentrato sull’intervento della Dott.ssa Eva Spina (Direttore Generale del Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione DGTCSI-ISCTI).

Il processo di refarming riguarderà tutta Italia e quindi tutti i cittadini che posseggono una TV. 

In attuazione della nuova Road Map, rimodulata con il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 30 luglio 2021, dal 15 novembre si parte con il rilascio della banda 700 e il riposizionamento delle frequenze delle emittenti televisive sulla banda sub700.

Si avvia dunque la riorganizzazione progressiva per l’attuazione del Piano Nazionale di Assegnazione Frequenze con la ripartizione delle frequenze tra le emittenti televisive italiane. Il processo avverrà per area geografica e finirà il 30 giugno 2022.

Con il rilascio della banda 700 e la redistribuzione delle frequenze tra le emittenti radiotelevisive bisognerà risintonizzare i canali televisivi per poter agganciare le nuove frequenze e continuare a vedere tutti i programmi.

Per quasi tutte le TV la procedura di risintonizzazione avviene automaticamente.

Se invece la TV non supporta la funzionalità di autorisintonizzazione, bisognerà risintonizzare manualmente i canali.

L’elenco completo delle numerazioni automatiche dei canali nazionali (LCN), e quindi la numerazione associata ai canali nel momento in cui viene effettuata la ricerca automatica, è disponibile su sito pubblico, si consiglia ai cittadini di rivolgersi ad un antennista abilitato e di fiducia regolarmente iscritto alla Camera di Commercio di Brindisi.

Informazioni maggiori su attività dei Confartigianato Brindisi per la categoria degli antennisti potranno richiedersi presso gli uffici provinciali di Confartigianato Brindisi in Via Dalmazia n. 31/c oppure telefonando al 328.8519445.

Il Direttore Confartigianato Brindisi 
Teodoro Piscopiello