EMILIANO ALL’ASSEMBLEA DI CONFINDUSTRIA BRINDISI: “VOGLIAMO TRASFORMARE BRINDISI NELLA CAPITALE DELL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA DEL SALENTO”
mercoledì 1 dicembre 2021
“Oggi è una giornata molto importante perché la regione Puglia dà il senso a tutta una serie di interventi che stiamo realizzando nella provincia di Brindisi per trasformare questa importante città portuale e industriale nella capitale della innovazione tecnologica salentina”.

Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenuto questa mattina a Brindisi durante l’assemblea di Confindustria Brindisi “Insieme. Costruiamo il futuro con coraggio”. 

clicca qui per il  video intervento integrale Emiliano

“Questo lavoro - ha proseguito Emiliano - passa attraverso la riconversione della centrale Enel di Cerano che potrebbe diventare qualcosa di completamente diverso, smettere di inquinare e contemporaneamente utilizzare il porto, la cittadella della ricerca, le tante richieste di insediamento industriale da parte di grandissime imprese di tutto il mondo per finalmente far decollare questa città che ha bisogno di ottenere la restituzione dei sacrifici grandissimi che ha fatto in questi anni. Questo piano verrà presentato al Ministro, verrà presentato al presidente di Confindustria ma soprattutto ai brindisini, a tutti i cittadini della provincia di Brindisi che spesso si sono sentiti trascurati dalla regione Puglia”.

A proposito degli strumenti da utilizzare per rilanciare la città, il presidente della Regione Puglia ha rimarcato che “la relazione politica con Riccardo Rossi è molto positiva e che speriamo anche che al più presto, con l'elezione del nuovo Consiglio provinciale, ci sia anche un sostegno da parte di tutte le Amministrazioni comunali. È però evidente che sia la Regione Puglia che i Comuni debbano spingere di più perché in questo momento la partita è in bilico. Non siamo agli ultimi minuti, perché la partita è all’inizio, ma dobbiamo spingere di più”.