BRINDISI. CONCERTO LIRICO "TRA SACRO E PROFANO..."
lunedì 15 novembre 2021
Il 22 Novembre si festeggia Santa Cecilia, protettrice della musica. Ed ecco che proprio per il 22 Novembre 2021, dall’idea di una delle sue associate, il M° Annamaria Pizzi, l’Associazione di Promozione Sociale “IL CURRO” decide di organizzare a Brindisi un concerto lirico. 

Lo fa avvalendosi dell’ospitalità del Parroco della Chiesa di San Leucio, Don Dino e di tutte quelle istituzioni, imprenditori, persone che, entusiaste, hanno dato il loro patrocinio, hanno donato (ed ancora continuano a donare) il loro contributo affinché l’evento possa essere ben organizzato e, perché no, dare il via ad altre manifestazioni simili.

Per “IL CURRO” ogni nuovo progetto culturale suscita passione e attenzione, poiché può essere fattore d’incremento delle risorse culturali del territorio e favorire processi di edutainment della popolazione che vi risiede. Ed è proprio in questa concezione che è stato organizzato l’evento.

Nel secolo scorso fino agli anni Ottanta abbiamo assistito ad una caduta di interesse verso l’Opera per l’affermarsi di altre offerte di spettacolo dal vivo come, ad esempio, i grandi concerti rock. Da qualche decennio, invece, possiamo assistere a una riscoperta della musica lirica da parte di un nuovo pubblico, particolarmente motivato ed interessato. 

Soffermandoci su quest’aspetto si può convenire che l’Opera Lirica si rivolge a un pubblico dotato di capacità percettive e di discernimento che prescinde dal grado di cultura personale. Non si tratta di un pubblico elitario o appartenente a classi sociali elevate ma piuttosto riconducibile trasversalmente a ogni ceto sociale, perché l’elemento che accomuna questo pubblico è semplicemente una particolare sensibilità.

Pertanto, affinché questa musica possa essere apprezzata da tutti, si è optato per un programma “tra sacro e profano” dove, tra musiche solenni ma trascinanti fanno capolino quelle arie che fanno parte della nostra cultura, note ai più. 

Questi brani verranno eseguiti da due Soprani (Giuliana Devicienti e Annamaria Pizzi), due Baritoni (Marco Piliego e Andrea Scigliuzzo), un Tenore (Simone Ciccarese), che verranno magistralmente accompagnati da due Pianiste (Paola Negro e Annamaria Pizzi). Nonostante la giovane età degli artisti, si assisterà ad uno spettacolo coinvolgente che farà vibrare le nostre corde più intime.

L’Opera Lirica fa parte del Patrimonio Culturale dell’Italia e, proprio per questo, “IL CURRO” afferma che è stato un privilegio organizzare questa serata di alto livello artistico ed emozionale che ha un significato forte, di speranza di un ritorno alla normalità. Inoltre, l’Associazione ringrazia i partner istituzionali, gli imprenditori, i media e tutti coloro che hanno accettato di sostenere l’iniziativa, in un importante lavoro di condivisione di valori e di ideali e si augura che il bel canto possa trovare nella nostra comunità la sua giusta collocazione ed avere la continuità che merita.
 
L’evento è patrocinato da: Comune di Brindisi, Consolato Onorario di Grecia Brindisi e CSV di Brindisi e Lecce.