IL CUORE DIETRO L’IMMAGINE. Ad Ostuni in mostra "Itaca Sempre" Il reportage del fotoreporter Marcello Carrozzo
venerdì 22 ottobre 2021
Marcello Carrozzo ha un dono: quello di trasmettere, sia con le parole che con le immagini, la passione per un mestiere unico. Fotoreporter da venticinque anni e giornalista pubblicista, ha girato il mondo (dal deserto del Gobi alla Giordania, dalla Striscia di Gaza alla Grecia, passando per Uruguay, Congo, Kenya, Albania e Turchia) collaborando con ONG e istituzioni internazionali nel documentare le tragiche condizioni delle popolazioni più disparate.

I suoi lavori hanno vinto premi importanti, ma ben più importante è il suo modo di lavorare, la difesa della propria indipendenza, anche nel rispetto di chi davanti al suo obiettivo si spoglia, raccontando l’inferno che ha dentro: “Sono io che decido a chi affidare le mie storie”, afferma Carrozzo.

Mario Calabresi ha detto: “Ci sono pezzi di storia che esistono solo perché c’è una fotografia che li dimostra”. Quanto bene ha fatto quella fotografia, alla fine? Ecco, Marcello cerca di spalancare i cuori di un’Europa sorda, cieca, muta e insensibile alle tante guerre che imperversano in tanti posti del mondo.

Uno dei tanti lavori effettuati da Marcello Carrozzo potrà essere vissuto presso la Banca Di Credito Cooperativo di Ostuni dal 21 ottobre 2021 con il reportage Itaca sempre”.

Il lavoro rappresenta il dramma dei migranti ed è la sintesi fotografica di un reportage durato ben tre anni e che ha visto Marcello Carrozzo impegnato al largo delle coste libiche, Canale di Sicilia, Canale d’Otranto, Mar Egeo e Lesbo. Questo lavoro si è agganciato ad un lavoro realizzato in Medio Oriente e Africa, luoghi dai quali hanno origine i flussi migratori.

La mostra completa, dal titolo “Überleben Weiterleben” è stata presentata in prima assoluta nel prestigioso contenitore culturale GASTEIG di Monaco di Baviera per poi proseguire per altre importanti città tedesche. Poco tempo fa è stata riproposta all’Università Cattolica di Monaco di Baviera.

In Italia – invece – nella versione ridotta, ha preso il nome di “Itaca sempre” ed è stata esposta in numerose città. Questo lavoro è stato vincitore del Premio Campione 2017 per il reportage e Fotogiornalismo d’Autore 2017 a Roma».

Ancora una volta un’occasione da non perdere per ritrovare attraverso quelle foto il coraggio di guardare dentro noi stessi.

Domenico Greco*


(*Presidente della ProLoco Ostuni Marina)