Brindisi. Sorpreso alla guida dell’auto in stato di alterazione psico-fisica, rifiuta di sottoporsi ai prescritti accertamenti, denunciato.
giovedì 14 ottobre 2021
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno denunciato in stato di libertà un 30enne del luogo per “rifiuto sottoposizione accertamenti guida in stato di alterazione psico-fisica per l’uso sostanze stupefacenti”.

In particolare, l’uomo, controllato in una via del centro abitato alla guida di un’autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica, su richiesta degli operanti, ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari per verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. La patente di guida è stata ritirata e il veicolo restituito al legittimo proprietario.