Il Presidente del Distretto Florovivaistico e del Cibo di Puglia ai sindaci già eletti chiede "Assessori all'agricoltura competenti e l'istituzione della figura dell'agronomo comunale"
giovedì 14 ottobre 2021
Assessori all'agricoltura competenti e l'istituzione della figura dell'agronomo comunale. Su questi temi riporta il discorso il Presidente del Distretto Florovivaistico e del Cibo di Puglia, Piero Tunno che commenta l'avvio del percorso amministrativo nei Comuni coinvolti nell'ultima tornata:

"Ormai le elezioni sono state espletate in quasi tutti i Comuni. Ci sono tanti nuovi sindaci designati a comporre le proprie Giunte. Auspico che venga dedicata la giusta attenzione al comparto agricolo nella complessa e delicata fase di composizione della squadra di governo, nominando assessori all'Agricoltura persone con competenze ed expertise non solo nella filiera prettamente agricola, ma anche in quella agroalimentare. Come Distretto da tempo chiediamo che venga istituita la figura dell'agronomo comunale che coordini e gestisca tutte le attività che ineriscono non solo l'agricoltura, ma anche la gestione e corretta manutenzione del verde, pianificando al contempo la transizione green di tutto il territorio comunale, ovviamente in sinergia col tessuto produttivo, le parti sociali ed il terzo settore.

Tante le opportunità, anche per i Comuni, offerte dal PNRR. Auguro a tutti i nuovi eletti, siano sindaci o consiglieri, di svolgere il proprio ruolo con serietà, competenza e, soprattutto, con lungimiranza. E' il tempo di avere coraggio. E' il tempo delle grandi scelte. E' il tempo dell'azione, perchè quello delle parole ormai è scaduto".