Oria. Si fa accreditare l’importo per la vendita on line di un attrezzo ginnico e non lo consegna, denunciato.
venerdì 8 ottobre 2021
I Carabinieri della Stazione di Oria, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla querela presentata da un 34enne del luogo, hanno denunciato in stato di libertà per truffa un 48enne residente in provincia di Foggia.

L’uomo, mediante artifici e raggiri, si è fatto accreditare dal querelante 290,00 euro tramite bonifico sul proprio conto corrente, quale pagamento di un attrezzo ginnico, messo in vendita su una piattaforma on-line, mai consegnato.